Sant’Arpino

Pd: “Un paese colmo di monnezza. Dove finiscono i soldi dei cittadini?”

PdSANT’ARPINO. “Cari concittadini, in questa settimana e da più tempo il nostro paese è pieno di cumuli di rifiuti non prelevati. E’ la sciagurata conseguenza della politica della giunta Di Santo-Garofalo, che ormai è allo sbando”.

Lo afferma in una nota il gruppo consiliare del Partito Democratico. “Da fonti attendibili – continuano i democratici – arriva la notizia che i nostri ‘dis-amministratori’ non pagano la ditta che svolge il servizio di igiene urbana, nella fattispecie il consorzio unico di bacino, da oltre sei mesi. Dobbiamo sapere che i Comuni devono incassare per legge il 100% della Tarsu che è data dalla sommatoria del costo del servizio più il costo del rifiuto alla discarica, più da tutti i servizi accessori e del materiale occorrente, da utilizzaresempre per quanto riguarda l’igiene urbana. I soldi incassati dalla Tarsu devono servire solo ed esclusivamente per coprire i costi innanzidetti. Purtroppo,quando vengono incassati i soldi della Tarsu, questi vengono utilizzati impropriamente per pagare altre cose, nonostante i cittadini paghino la tassa al Comune per avere un servizio decente”.

“La malagestione della giunta Di Santo, – incalzano dal Pd – anche in questo settore, si conferma in tutta la sua evidenza. Infatti, come più volte denunciato dal gruppo Pd, anche in Consiglio Comunale, la Tarsu comincia a crescere notevolmente e gli ignari cittadini santarpinesi dovranno pagare gli aumenti dovuti alla scellerata gestione. La giunta, senza alcuna partecipazione della cittadinanza e dei movimenti ambientalisti, ha già approvato una delibera per il recupero di oltre 400mila euro con un ruolo aggiuntivo per l’anno 2010. Bollette salatissime arriveranno nei prossimi mesi a casa dei cittadini per una tassa già pagata e che si ripeterà, ovviamente, anche per la Tarsu 2011”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Collisione tra navi in Corsica: concluse operazioni di recupero carburante (19.10.18) - https://t.co/2dBh8drpGf

Condono, Salvini: "Verità agli atti, per scemo non passo". Lo spread tocca i 340 punti - https://t.co/PvV8z4VElh

Bari, scacco ai Capodiferro di San Girolamo: arresti e sequestri https://t.co/lDMeJPFot5

Condividi con un amico