Sant’Arpino

Nuovo Psi, Grimaldi “battezza” il nuovo direttivo cittadino

Massimo GrimaldiSANT’ARPINO. Si è svolto nei giorni scorsi il congresso cittadino del Nuovo Psi di Sant’Arpino. Ad aprire i lavori è stato il consigliere comunale Maurizio Di Serio.

Subito dopo, si è aperto un ampio ed articolato dibattito con ampi interventi che hanno messo in luce la condivisione della linea politica da parte della base e degli iscritti, in particolare è stata ribadita la validità programmatica di “Alleanza Democratica per Sant’Arpino” e la vicinanza con il suo leader Eugenio Di Santo, “che in questi quattro anni – hanno sottolineato gli esponenti del partito – ha portato avanti il programma elettorale in maniera seria e puntuale, mostrando vicinanza alle fasce più deboli con politiche verso la persona sempre di grande spessore e qualità”.

Segretario è stato eletto Carlo Luongo, già consigliere comunale ed assessore del Comune di Sant’Arpino, che nella sua relazione ha posto in evidenza la necessità di dare continuità politica all’attuale compagine amministrativa.

A concludere i lavori è stato il consigliere regionale e presidente della commissione regionale bilancio Massimo Grimaldi (nella foto), che nel suo intervento ha dichiarato che “il Nuovo Psi di Sant’Arpino è una giovane realtà di cui si deve tener conto, che sta crescendo e si sta radicando a macchia d’olio nel comune di Sant’Arpino, un partito plurale che nelle prossime elezioni appoggerà incondizionatamente la rielezione di Di Santo, il nostro partito metterà al centro dell’attenzione lo sviluppo economico dell’area atellana pur in questo momento difficile e di profonda crisi. Importante, infine, che gli enti locali assumano un percorso di investimenti immateriali. Non solo le infrastrutture, dunque, ma reti di servizi per creare lo sviluppo del territorio. Per esempio una politica unitaria di investimenti dei comuni che hanno aderito all’Unione dei Comuni”.

Eletto il direttivo del quale fanno parte, oltre al segretario cittadino Carlo Luongo,Gennaro Del Prete, Raffaele Riccitiello, A. Varavallo, A. Lampitelli. Il consigliere regionale Grimaldi si è detto soddisfatto per il nuovo gruppo “ormato da molte personalità – ha detto – che con il loro entusiasmo e la loro voglia di fare sono riusciti a coinvolgere forze vitali con l’obiettivo di fornire un sostanziale contributo per lo sviluppo economico e sociale di Sant’Arpino”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico