Sant’Arpino

Nasce il comitato “Sant’Arpino Libera e Democratica”

 SANT’ARPINO. Domenica 1 aprile, alle ore 11, nella sede di via San Giacomo/piazza Salvo d’Acquisto, a Sant’Arpino, si è costituito ufficialmente il comitato civico “Sant’Arpino Libera e Democratica”.

“Il ‘progetto politico’ – si legge in una nota – nasce dall’impegno degli attuali consiglieri comunali, dei dirigenti politici e singoli cittadini. Il comitato è aperto a tutti coloro che, indipendentemente da ideologie e appartenenze partitiche, intendono collaborare per avviare un vero progetto politico a Sant’Arpino. Tre i punti sintetici in cui si riassume il fine ultimo di ‘Sant’Arpino libera e democratica’: ritrovare lo spirito di servizio,il buon governo del paese,con amministratori senzaalcun tipo di interesse personale, all’insegna della trasparenza, della legalità, dell’onestà e del coinvolgimento; ripristinare la democrazia riconsegnando le Istituzioni, il Comune, ai cittadini chiamati a partecipare attivamente tramite assemblee pubbliche, dove i cittadini potranno dare indicazioni e suggerimenti per favorire la tutela dei beni comuni. Intensificare la partecipazione democratica dei cittadini mediante la presenza di rappresentanze territoriali ai lavori delle commissioni consiliari; fare uscire il nostro paese dalla profonda crisi di identità politico-amministrativa che con la gestione dell’attuale amministrazione comunale ha raggiunto limiti negativi che non conoscono precedenti. Infatti, mai Sant’Arpino, già stretta nella morsa della crisi economica, è stata amministrata in modo così negativo come sta facendo l’attuale amministrazione comunale; illegalità, sprechi e assenza di democrazia. Praticamente impossibile un dialogo e un confronto costruttivo, che sono la base di una buona amministrazione per la gestione dei problemi reali della nostra collettività”.

“Con i partiti, infine, – continua il comitato – non si vuole affatto escludere un rapporto, né rinnegare il loro ruolo fondamentale nelle realtà democratiche territoriali, ma si ritiene importante superare le contrapposizioni ideologiche, chiamando i cittadini a condividere un progetto e un metodo innovativo di amministrare il nostro Paese. Queste le linee guide che muovono il progetto ‘Sant’Arpino Libera e Democratica’ e sulla base delle quali i promotori si aspettano il più ampio e diffuso consenso, i suggerimenti, la partecipazione dei cittadini per allargare la democrazia, favorire la trasparenza, far crescere la legalità. Sono questi i punti di partenza di cui il comitato si fa carico di portare avanti insieme a tutti coloro che aderiranno”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico