Sant’Arpino

“Amo la vita” regala un pulmino ai diversamente abili

 SANT’ARPINO. E’ stato immatricolato lo scorso 29 marzo e sarà presentato ufficialmente alla comunità nei prossimi giorni.

Parliamo del pulmino che l’associazione “Amo la vita” ha voluto regalare ai diversamente abili di Sant’Arpino. Grazie ai fondi raccolti attraverso tutte le iniziative realizzate fin dalla fondazione dell’associazione, l’obiettivo più importante è stato raggiunto e, come annunciato, è stato acquistato un mezzo di trasporto per i disabili. Già presentato in occasione dell’inaugurazione della nuova sede dell’associazione, il pulmino è ormai pronto per essere utilizzato.

“Siamo orgogliosi – dichiara il presidente dell’associazione Pasquale Buononato – di essere riusciti a raggiungere in così poco tempo lo scopo che ci eravamo prefissati fin dall’inizio. La somma raccolta grazie alla rassegna natalizia, allo spettacolo che si è tenuto al teatro Lendi e ai generosi contributi versati sul nostro conto corrente, ci ha consentito di acquistare un pulmino che, entro poco tempo, sarà messo a disposizione dei diversamente abili delle nostra comunità. Appena il mezzo sarà assicurato e tutte le procedure saranno portate a termine faremo una grande festa con la quale sarà ufficialmente presentato all’intera popolazione. Desidero ringraziare – continua Buononato – il sindaco Eugenio Di Santo e l’intera amministrazione comunale per la vicinanza che ci hanno dimostrato fin dall’inizio e per la grande sensibilità che continuano a manifestare nei confronti di cause nobili che riguardano i più deboli e i meno fortunati. Ringrazio tutti gli sponsor, in particolar la UnionGas della famiglia Accurso per lo straordinario contributo economico devoluto. Un grazie doveroso va ai titolari della concessionaria Peugeot Mida Cars di Frattaminore per la grande disponibilità. E un plauso all’intero staff dell’associazione per la passione e la tenacia con cui hanno sempre lavorato”.

“Un altro progetto che si concretizza – dichiara il primo cittadino Di Santo – e questo grazie all’impegno e alla costanza di chi ci ha creduto davvero. La nostra amministrazione si è proposta fin dall’insediamento di promuovere azioni che perseguano l’affermazione sul territorio di una concreta cultura di solidarietà attraverso la quale la comunità locale possa prendere coscienza e fare propri valori fondamentali quali la tolleranza, il rispetto e la difesa dei diritti umani. Fornire strumenti utili come un mezzo di trasporto per disabili e dimostrare la nostra vicinanza a chi è meno fortunato è fondamentale e per questo rinnovo la nostra totale disponibilità ad Amo la vita e faccio i miei complimenti al presidente Buononato e a tutti i membri dell’associazione per l’importante obiettivo raggiunto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico