Santa Maria C. V. - San Tammaro

Uomo muore travolto da un treno vicino alla stazione

 SANTA MARIA CV. Tragedia nelle vicinanze della stazione ferroviaria di Santa Maria Capua Vetere, dove un uomo è stato investito da un treno all’altezza del passaggio a livello di via Napoli.

A notare ciò che restava del corpo sono stati lunedì mattina, poco dopo le 8, alcune persone che attraversavano i binari. La polizia ferroviaria, coadiuvata dagli agenti del commissariato di Santa Maria, non ha rinvenuto cellulare, documenti né altri effetti personali: solo dall’analisi delle impronte sarà possibile risalire all’identità.

Ancora ignote le cause dell’episodio anche se si ipotizza, sulla base dei primi accertamenti medico-legali, che l’uomo, di circa trent’anni, probabilmente dell’est europeo, stesse attraversando i binari mentre sopraggiungeva un treno di passaggio alla stazione di Santa Maria Capua Vetere; il convoglio però non è stato ancora individuato.

Su disposizione dell’autorità giudiziaria, Trenitalia ha sospeso la circolazione ferroviaria sulla linea Cassino-Caserta-Napoli dalle ore 8.45 alle 10.10. I ritardi più consistenti, circa un’ora e mezza, si sono registrati per l’Intercity 761 Bolzano-Napoli e per il Regionale 8056 Campobasso-Napoli. L’Eurostar 9351 Roma-Lecce ha percorso un itinerario alternativo con un aumento dei tempi di viaggio di circa 20 minuti. Per garantire i collegamenti regionali, Trenitalia ha attivato servizi sostitutivi con autobus.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico