San Marcellino

Gemellaggio tra San Marcellino e la regione russa di Ulyanovsk

 SAN MARCELLINO. La delegazione russa del governo di Ulyanovsk ha sancito il gemellaggio con l’amministrazione comunale di San Marcellino.

A giungere nel comune della provincia di Caserta la ministra della arte e della cultura russa Tatyana Murdasova. Ulyanovsk, che conta una popolazione di oltre 700mila abitanti, è una delle più grandi regioni della Russia, che ha dato i natali a Lenin. La ministra ha soggiornato all’Holiday Inn di Castel Volturno, dove si trova il quartier generale della Napoli calcio.

La delegazione, dopo aver tenuto una conferenza stampa di benvenuto, nella scuola media di San Marcellino, alla presenza del sindaco Pasquale Carbone, che ha fatto gli onori di casa, ha provveduto ad allestire una mostra di quadri della cultura russa e oggetti in ferro forgiato da artisti specializzati di tale opera da arte che si cimenteranno dal nei prossimi giorni. Presente una folta delegazione di sindaci dell’agro aversano.

Nel discorso di apertura della festa della “Primavera e dell’Arte”, la Murdasova ha auspicato che il gemellaggio “possa continuare anche in futuro e che si possano instaurare anche rapporti di collaborazione commerciale tra le due realtà”. Dopo i convenevoli i presenti hanno affollato la sala teatro della scuola media e potuto assistere ad uno spettacolo degli artisti russi che hanno allietato la serata con dei brani tradizionali russi. La sorpresa c’è stata con la esibizione di un tenore della regione Ulyanovsk che ha eseguito magistralmente la classica napoletana per antonomasia “’O Sole mio”, strappando gli applausi degli spettatori. Prevista anche una competizione di pittura tra artisti locali e russi.

La Murdasova si è recata anche alla Reggia di Caserta e al museo di Capodimonte, a Napoli. Giovedì 19, ultimo giorno di visita, la delegazione parteciperà ad una manifestazione che metterà a confronto il piccolo paese di San Marcellino e la regione di Ulyanovsk, fatta di spettacoli, rappresentazioni e mostra di manufatti, oltre allo scambio di doni e oggetti storici locali. Lo spettacolo si terrà in piazza Municipio o, in caso di maltempo, ancora una volta nella scuola media.

di Ettore Cantile

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, la "freccia azzurra" Raphaela Lukudo premiata nella sua città natia - https://t.co/rBv0NkS4IP

Cesa, Asprinum Festival con Andrea Sannino e Peppe Barra https://t.co/Explqwv2wN

Cesa, Asprinum Festival con Andrea Sannino e Peppe Barra - https://t.co/Cf4XGOkIrP

Forum Polieco, reati ambientali: “Coordinare informazioni per avere indagini incisive” https://t.co/CjOUkyUUZ1

Condividi con un amico