Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Bilancio sociale, il Pd incontra Enzo Foglia

Enzo FogliaMARCIANISE. Si è svolto martedi 3 aprile, nella sede del Partito Democratico di Marcianise, ancora un altro incontro di in-formazione politica organizzato dai Giovani Democratici di Marcianise in collaborazione con i circoli Pd/Gd di Capodrise, Portico di Caserta, Recale e San Prisco.

Il tema affrontato è stato il “bilancio sociale e la responsabilità sociale del bilancio comunale; esempi di bilancio partecipativo”, attraverso la relazione dell’avvocato Enzo Foglia, già consigliere comunale ed assessore al bilancio della seconda amministrazione Fecondo. L’avvocato Foglia ha innanzitutto elencato le principali voci di entrata e di spesa del bilancio comunale per poi evidenziare i principi tecnici di redazione dello stesso.

Nel corso della relazione non sono mancati riferimenti alla sua esperienza amministrativa mettendo in luce alcune iniziative, come ad esempio l’indagine ed il conseguente inquadramento dell’intero patrimonio comunale, che hanno consentito al Comune di Marcianise di poter disporre di ulteriori e significative entrate attraverso una ridefinizione dei contratti di locazione con i privati che utilizzano gli immobili di proprietà dell’Ente. Un elemento di particolare rilievo evidenziato dal relatore è la natura giuridica e la valenza politica del bilancio. In primo luogo, il bilancio comunale è un atto amministrativo-contabile e, pertanto, segue il regime giuridico di ogni atto amministrativo.

In secondo luogo, ed è questo l’aspetto più importante, il bilancio è l’atto di indirizzo politico per eccellenza attraverso il quale la compagine politica chiamata ad amministrare la Città dovrebbe realizzare il proprio programma politico-amministrativo. Il successivo dibattito si è sviluppato, com’era prevedibile, sulla funzione del bilancio sociale. Quest’ultimo, come sottolineato dell’avvocato Foglia, è una buona prassi che consente ai cittadini di conoscere, in termini accessibili e concreti, i risultati dell’azione amministrativa in modo tale da constatarne l’efficacia, l’efficienza e, soprattutto, esprimere un giudizio politico cosciente e fondato sui partiti e sugli amministratori che governano una comunità locale.

Sulla scia di tali spunti, i presenti hanno posto molte domande al relatore sulla necessità e sulla fattibilità di una tale prassi in un Comune come quello di Marcianise anche perché il bilancio sociale rappresenta uno strumento che garantisce la trasparenza delle scelte politico-amministrative che comportano il sostenimento di una spesa pubblica. Per tali motivi, il bilancio sociale potrebbe assumere anche una funzione pedagogica, nel senso di “abituare” i cittadini e gli amministratori ad avere a cuore le sorti della collettività rispetto al proprio, fugace e spesso precario, interesse squisitamente personale. La buona sorte di una comunità intesa nel suo insieme porta dei vantaggi, duraturi nel tempo, ad ogni singolo membro di quella comunità.

Chiunque sia interessato all’iniziativa potrà iscriversi gratuitamente ai corsi o contribuire a migliorare l’intero progetto, scrivendo all’indirizzo email gd.marcianise@gmail.com oppure aderendo di persona recandosi presso la sede del circolo Pd di Marcianise, in via Santoro 66, anche nei giorni degli incontri.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico