Italia

Rapina in villa a Pordenone: aggrediti due anziani coniugi

 PORDENONE. Sono in grave condizioni, seppur non in pericolo di vita, e sotto choc, i due coniugi che nella notte tra domenica e lunedì sono state vittime di un rapina.

Ancora una volta una rapina in villa e ancora una volta una rapina violenta, così come era accaduto qualche giorno fa a Viterbo dove i malviventi hanno ridotto in fin di vita un anziano professore. Secondo una prima ricostruzione, sono tre i malviventi che si sono introdotti, nelle prime ore dell’alba, nella villa dei due coniugi in via Fermi a Pordenone.

I ladri a volto coperto e con accento dell’Est europeo, hanno immobilizzato la donna legandola a delle fascette di plastica, mentre al marito gli veniva intimato di aprire la cassaforte. I due coniugi, 65 e 67 anni, sono proprietari di un famoso bar della zona.

I tre hanno agito a volto coperto e armati, portando via circa 10 mila euro. A chiamare i soccorsi, sono stati i vicini di casa dei due che hanno sentito le loro grida di aiuto. Sul posto è intervenuta la Polizia che sta seguendo le indagini.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico