Italia

Le riducono la pensione: anziana donna si suicida

 GELA. Era andata a riscuotere la pensione così come faceva da tempo dopo la morte del marito.

Ma al momento della riscossione l’amara sorpresa: da 800 euro gli era stata ridotta a 600 euro. Da quel momento, Nunzia C., 80 anni, convinta di non arrivare più a fine mese ha iniziato a dare segni di depressione e nella giornata di martedì si è gettata dal balcone della sua abitazione, in via Amilcare a Gela in provincia di Caltanissetta.

L’anziana donna, verso le 10, è sfuggita al controllo dei familiari che la controllavano da qualche giorno, ovvero da quando aveva ricevuto la pensione ridotta, e si è lanciata dal 4 piano facendo un volo di circa 12 metri. Inutili i soccorsi chiamati dai vicini e dai parenti che hanno avvertito il tonfo.

“Era convinta che non sarebbe più arrivata a fine mese – dichiarano alcuni familiari – è stata questa la causa del suicidio”. Sul triste episodio indaga anche la polizia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico