Italia

Firenze: spara alla moglie e poi tenta il suicidio

 CALENZANO. Un uomo di 54 anni, Mario Bartoli, ha sparato alla moglie e poi ha tentato di uccidersi.

E’ accaduto nella notte tra mercoledì e giovedì, a Calenzano, in un appartamento di via Carraia. L’uomo, geometra, ha sparato alla moglie, 52 anni, al culmine di una lite.

La donna, in primo momento ferita gravemente all’addome, è stata trasportata all’ospedale di Careggi dove è morta poco dopo. Il geometra, dopo aver colpito la moglie, ha tentato di uccidersi con un colpo di pistola che gli ha trapassato la testa. E’ ricoverato in grave condizioni.

Durante la folle lite con la moglie, è stata ferita anche una delle tre figlie dei due coniugi, probabilmente con un colpo di rimbalzo. Per lei dieci giorni di prognosi. Sull’episodio indagano i carabinieri della compagnia di Signa.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico