Italia

Cuneo, auto contro processione: due morti e tre feriti

 CUNEO. E’ di due morti e tre feriti gravi il bilancio del tragico incidente avvenuto nella tarda serata di venerdì a Vernante, in provincia di Cuneo.

Durante la processione per celebrare il rito della Via Crucis, all’altezza della strada statale 20 del Col di tenda, un’auto è piombata dritta sui fedeli in processione.

Morti sul colpo un uomo di 75 anni, Giovanni Barberis, di Vernante, mentre una donna di 84 anni, Margherita Viale, è deceduta nella notte all’ospedale di Cuneo dove era stata ricoverata d’urgenza subito dopo l’impatto. In via di miglioramento le condizioni degli altri feriti, ricoverati all’ospedale di Cuneo.

Si tratta di C.C. classe 1939, di Finale Ligure, in provincia di Savona, F.D. , 55 anni di Vernante e M.V., 81 anni di Vernante che ha riportato qualche frattura. Alla guida dell’Honda jet piombata sui fedeli in processione, una donna di 55 anni, Patrizia Rinaldo, residente a Cervasca, che subito dopo si è data alla fuga.

La donna è stata poi fermata dai carabinieri nei pressi di Robilante ed è risultata positiva ai test alcolemici. Ora dovrà rispondere di omicidio colposo e omissione di soccorso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico