Italia

Bologna: anziano tenta di uccidere sorella e nipote

 BOLOGNA. E’ accusato di tentato omicidio un anziano di 74 anni che, nel pomeriggio di mercoledì, ha cercato di uccidere la sorella e la nipote.

E’ accaduto a Marzabotto, comune in provincia di Bologna. Dopo una violenta lite per questioni ereditarie, l’uomo, con un cacciavite, ha iniziato a sferrare colpi nei confronti delle due donne. La prima ad essere colpita è stata la nipote, 28 anni, e poi la madre, attirata dalle urla di disperazione della figlia. In quel momento l’uomo si è accanito anche contro la sorella.

Madre e figlia, fortunatamente sono riuscite a scappare verso il cortile della casa, sfuggendo all’ira dell’anziano, e rifugiandosi dentro l’auto. Non contento, l’uomo le ha inseguite ed ha iniziato a sferrare calci e pugni anche contro l’auto, per poi tagliare le gomme della vettura e spezzare le chiavi nel cruscotto per non farle allontanare.

Solo l’arrivo di un’altra figlia è riuscito a placare la furia del 74enne che è stato trasferito nel reparto psichiatrico dell’ospedale Maggiore, piantonato. Le due donne sono state ricoverate nello stesso nosocomio con una prognosi di 15 giorni.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico