Gricignano

Elezioni, il Pd: “Nessun dialogo con faziosi e mistificatori”

 GRICIGNANO. “Al termine della riunione tenutasi domenica scorsa 15 aprile tra il Circolo Libera Gricignano e quello del Pd, i nostri esponenti sono rimasti assolutamente sconcertati nell’assistere ad una discussione a senso unico, …

… in cui l’unica questione sollecitata dagli interlocutori è stata quella della candidabilità o meno di questo o di quell’ex amministratore, ostacolando in questo modo, ed ancora una volta, l’obiettivo a che la discussione si incanalasse sulla strada del serio confronto democratico, civile e costruttivo, per poter giungere a serie soluzioni atte a migliorare la situazione politico-amministrativa del nostro territorio”.

Ad affermarlo, in una nota, il circolo del Partito Demcoratici di Gricignano. “In effetti, – continuano dal partito di Bersani – ci saremmo aspettati una discussione seria avente come temi principali anzitutto le problematiche diffuse sul nostro territorio e le discutibili modalità con le quali la Commissione Straordinaria che ci amministra le sta affrontando, nonché la connessa questione delle possibili alleanze politiche coinvolgibili in un futuro progetto mirante a risolvere le stesse problematiche e non certo un confronto caratterizzato dall’unico tema conduttore relativo alla questione dei nomi che dovrebbero comporre le liste elettorali: questione dei nomi, peraltro, attualmente assolutamente inopportuna e precoce, se non altro per il fatto che la data delle elezioni amministrative è ancora lontana nel tempo”.

“Tale metodo – ritengono dal Pd – di confronto contrasta in modo evidente con l’azione che il nostro circolo sta portando avanti già da tempo, nell’ottica della ricerca della soluzione dei problemi che attanagliano la nostra cittadina: siamo talmente concentrati in questa azione che per noi la questione dei nomi attualmente non è prioritaria. Per adesso non possiamo che affermare che sarà il partito nella sua unità a decidere, quando sarà il momento, i nomi dei nostri candidati previa opportuna valutazione della loro giusta rappresentatività, competenza e fiducia, partendo soprattutto dal valore della legalità, moralità, onestà in conformità a quanto prescrive lo Statuto del Partito Democratico nonché previa opportuna consultazione popolare. Anzi ,su questo punto si invitano i nostri interlocutori, anziché divulgare mere menzogne in ordine a ciò che i rappresentanti del Pd avrebbero espresso nella predetta riunione di domenica scorsa, a tirar fuori il loro statuto e/o regolamento per confrontarli col nostro, onde valutare i criteri migliori dal punto dell’equità e della legalità al riguardo”.

“Pertanto, – incalzano i democratici – se è vero come è vero che il buongiorno si vede dal mattino, e se questi sono i metodi ufficiali espressi dal circolo Libera Gricignano, i rappresentanti del Pd dichiarano che con queste posizioni non hanno nulla da spartire, manifestando esclusivamente di essere disponibili a interloquire con le poche persone serie, di cui il circolo Libera non è privo, e non con i faziosi e i mistificatori che si ostinano a proseguire su vecchie posizioni personalistiche e obsolete”.

E, nel frattempo, il Pd coglie l’occasione per “invitare gli amici del Circolo Socio-Culturale, i quali recentemente hanno avuto contatti ufficiosi con Libera Gricignano, a guardare in altre direzioni rispetto a una precostituita alleanza con il medesimo circolo Libera, in cui allo stato domina unicamente un solo obiettivo, ossia la costruzione di un’alleanza personalizzata al fine esclusivo di presentarsi alle prossime elezioni senza idee e progetti, né indirizzo politico, e cioè battendo una strada che si è già rivelata fallimentare”.

Infine, il gruppo dirigente del Pd comunica alle altre forze politiche e sociali locali “l’avvio, a breve, di una serie di incontri bilaterali, già programmati, con ognuna di loro allo scopo di elaborare analisi, idee e progettualità tese a dare soluzioni accettabili alle svariate istanze della popolazione, per poi poterle inserire in un progetto organico condivisibile per la prossima campagna elettorale”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, armi e minacce al pm: arrestati fratello e figlio di Augusto La Torre - https://t.co/f3K6xl1iJr

Trentola Ducenta, Arcangelo Pagano scende in campo con Sagliocco - https://t.co/VlrrFBCdU6

Napoli, idrosadenite suppurativa: visite gratuite al Policlinico - https://t.co/LoN4fPwIdV

Rupert Everett e il suo Oscar Wilde agli Incontri di Cinema di Sorrento - https://t.co/DP8X8ZqsyH

Condividi con un amico