Esteri

Torta razzista a Stoccolma, ministro svedese sotto accusa

 STOCCOLMA. Episodio imbarazzante ed equivoco quello avvenuto al Museo del’Arte Moderna di Stoccolma che ha visto protagonista il ministro della Cultura svedese, Lena Adelsohn Liljeroth.

Il ministro, infatti, nell’ambito della Giornata mondiale sulla libertà dell’arte, ha tagliato una torta a forma di donna africana in costume tribale. La suggestione e le immagini imbarazzanti sono scaturite ancor di più con l’affondo del coltello. Immagini molto forti.

Il ministro ha assecondato le richieste dell’artista, Makode Linde. Una torta che Linde aveva realizzato per far conoscere agli svedesi il dramma dell’infibulazione. Ma il gesto ha provocato lo sdegno dell’Associazione africana di Svezia, che, assieme ad altre associazioni anti-razziste, ha chiesto le dimissioni di Liljeroth. Il rappresentante del movimento, Kitimbawa Sabuni, offeso per la rappresentazione, ha parlato di un attacco indecoroso alla cultura africana e ha denunciato la visione stereotipata delle tribù.

Sabuni ha aggiunto che in Svezia si ha una visione dell’Africa sempre troppo folkloristica ed umiliante, e che paradossalmente non si è rispettato, spettacolarizzandolo, il problema dell’infibulazione. La Liljeroth, sommersa dalle richieste di dimissioni, si è giustificata dicendo di non aver guardato la torta prima del taglio.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sicilia, sradicavano Bancomat con una ruspa: 8 arresti - https://t.co/eXB1AJD8qh

Drama e Made in Uk agli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento (24.04.18) https://t.co/JlHpbphlk8

Monza, migrante aggredito e rapinato da altri migranti: poi anche lui compie una rapina https://t.co/GcXMBo59Pu

Camorra, 11 arresti contro il gruppo degli “amici di Cercola” https://t.co/hc7DvJN5hd

Condividi con un amico