Montemaggiore

Valorizzazione area di Roccamonfina: intesa in Provincia

 ROCCAMONFINA. Valorizzare e rilanciare l’area di Roccamonfina, sfruttando al meglio le notevoli potenzialità di uno dei territori più belli dell’intera provincia.

Con questi obiettivi stamani il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, il sindaco di Roccamonfina, Maria Cristina Tari, il presidente di Ares Spa, Giuliana Raimondo, e il Ministro provinciale dell’Ordine dei Frati Minori, Agostino Esposito hanno firmato un protocollo d’intesa che si pone obiettivi ambiziosi per dare un forte impulso alle attività turistiche e di promozione della zona di Roccamonfina.

L’idea principale è quella di utilizzare meglio alcune strutture e risorse presenti sul territorio, consentendo uno sviluppo dell’area che in passato è stato più volte promesso e mai concretamente attuato. Roccamonfina, infatti, è ricca di strutture strategiche (le terme, il Palazzo dei Congressi di proprietà della Provincia di Caserta, il Santuario della Madonna dei Lattani), che devono costituire la base di un rilancio e di un processo di sviluppo socio-economico del Comune e delle zone limitrofe.

I sottoscrittori del protocollo d’intesa hanno concordato di promuovere la costituzione di un soggetto giuridico con le caratteristiche necessarie ed idonee a consentire l’attivazione di finanziamenti e contributi nel quadro delle risorse disponibili in fondi locali, regionali, nazionali e comunitari. Questo soggetto giuridico, poi, avrà il compito di promuovere azioni volte allo sviluppo turistico, alberghiero, congressuale e termale nonché alla bonifica e allo sviluppo ambientale, alla qualificazione dei prodotti locali e all’incremento occupazionale.

Per raggiungere questi obiettivi, poi, occorre rilanciare alcune strutture fondamentali quali: il Palazzo dei Congressi di Roccamonfina di proprietà della Provincia, l’area termale e l’area alberghiera nella disponibilità della Ares spa, il Convento e la struttura alberghiera “Oasi Regina Mundi” di proprietà dell’Ordine dei Frati Minori Sacratissimo Cuore di Gesù di Napoli e le infrastrutture comunali primarie e secondarie per lo sviluppo dell’area: area sportiva, zona mercato e viabilità. Il protocollo, che non determina impegni di spesa, avrà una durata di due anni e le attività previste saranno coordinate da un Comitato promotore.

“Oggi ci attiviamo – ha spiegato il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi – per realizzare qualcosa di molto significativo per Roccamonfina, che dovrà diventare un punto di riferimento importante per il turismo religioso, termale ed enogastronomico. Siamo in uno dei territori più belli della provincia di Caserta, dalle grandi potenzialità, che in passato non è stato adeguatamente valorizzato. Il protocollo, che si pone degli obiettivi ambiziosi, non resterà sulla carta, ma porterà dei risultati tangibili sin da subito. Voglio ringraziare tutti i soggetti sottoscrittori di questa intesa, a partire dal sindaco di Roccamonfina, che ha svolto un ottimo lavoro in questi anni. Ora bisogna lavorare tutti insieme per cercare di coinvolgere altri importanti soggetti, che devono contribuire alla realizzazione delle iniziative”.

“Con la Provincia di Caserta e con i Frati Minori – ha spiegato il primo cittadino di Roccamonfina, Maria Cristina Tari – si è stabilita una proficua collaborazione. La valorizzazione delle ricchezze di cui disponiamo nella nostra area diventa più importante in un periodo di crisi economica come quello attuale. Sono orgogliosa di vivere un momento storico della nostra comunità, che con la firma di questo protocollo d’intesa getta le basi per l’avvio di un virtuoso percorso di sviluppo”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

I familiari delle vittime innocenti di camorra si appellano a Salvini: "Calpestati i nostri diritti" - https://t.co/OD1hX1GgqI

Casaluce, la Pro Loco premia l'atleta Giovanni Improta - https://t.co/O3tRN9HOMC

Aversa, De Angelis: "In arrivo nuovi gettacarte lungo le strade" - https://t.co/nCfFNRtfHe

Bancarotta fraudolenta, arrestato l'immobiliarista aversano Giuseppe Statuto - https://t.co/Y9Z36RHdWQ

Condividi con un amico