Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Largo San Castrese: Pro Loco lancia petizione popolare

largo San Castrese CASTEL VOLTURNO. Si ritorna a parlare della questione del largo San Castrese e del Castello. La Pro Loco Volturnum di Castel Volturno, ha deciso, dopo la pausa della campagna elettorale di tornare sul caso del centro antico …

… e questa volta, invitando le associazioni, mediante una lettera aperta, a costituire un fronte unitario e un movimento culturale teso alla realizzazione dell’idea: “Segnalazione di volontà civica” per recuperare i monumenti storici del territorio, mediante una petizione popolare. Dalla lettera si evince, che il Largo San Castrese, dopo le copiose segnalazioni associative, è stato semplicemente nastrato e messo in sicurezza. Ma il presidente della Pro Loco Volturnum, Massimiliano Ive e per il direttivo, ciò non basta e pertanto è stato deciso di chiedere all’associazione Villaggi Globali di Raffaele Cortile, all’associazione Le Sentinelle di Paola Castelli, al circolo degli Anziani Teresa Luise, a Mino Traetto, alla parrocchia San Castrese, allo storico e professore Alfonso Caprio, di realizzare insieme una sorta di comitato associativo per il centro antico.

“In effetti le associazioni scelte – commenta il presidente Ive – potranno, se lo vorranno, agire anche con iniziative spontanee e indipendenti sul caso Castello e centro storico, ma la Pro Loco Volturnum, intende supportare l’idea di una petizione popolare a suffragio di una segnalazione di volontà tesa al recupero del cuore di Castel Volturno. Abbiamo deciso di colloquiare con queste associazioni e confrontarci solo e per questo momento iniziale, con alcune personalità di Castel Volturno, in quanto abbiamo notato nel tempo, che le stesse si sono sempre attivate e mobilitate per risolvere la questione del centro antico. Questa, spero, siauna dimostrazione di forza e di idee proveniente dalla società civile tesa a rimarcare il desiderio di vedere tutelata concretamente la memoria storica di un luogo. Confido nella buona volontà e nella disponibilità delle associazioni invitate. Altrimenti possiamo anche starcene tranquilli tutti a casa, fino a quando non vedremo l’ultima pietra cadere”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Francavilla Fontana, rapina un uomo e poi un bar: arrestato https://t.co/RIBcY8Ifc5

Napoli, fucile e bombe a mano nascosti in solaio al Rione Traiano https://t.co/STl7o6zuYW

Campania - Obiettivo "Zero Epatite C": web serie con medici e pazienti (18.10.18) https://t.co/IwSXZbfmcH

Napoletani scomparsi in Messico, i parenti occupano i binari della stazione - https://t.co/faZF0ai8xR

Condividi con un amico