Caserta

Tenta di rubare bicicletta in un garage: arrestato

 CASERTA. Nella giornata del 1 aprile, gli agenti della squadra volante della Questura di Caserta, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione dei reati di criminalità diffusa, traevano in arresto, per tentato furto aggravato, Pietro Romanizzi, di 48 anni, nato a Napoli ma residente a Caserta.

In particolare, intorno alle ore 16, su disposizione della sala operativa, i poliziotti si portava in via Fonton per una segnalazione di furto in atto. Giunti prontamente sul posto gli operatori bloccavano e traevano in arresto la persona sopra citata, che nell’intento di portare a termine il suo proposito criminoso, si era introdotto in un garage, forzando la serranda e tentando di impossessarsi di una bicicletta custodita al suo interno.

I rumori provocati avevano però attirato l’attenzione del proprietario, la cui abitazione è adiacente al garage. Questi, sceso per controllare cosa stesse accadendo, sorprendeva il ladro mentre stava asportando la bicicletta. Romanizzi, vistosi scoperto, si dava a precipitosa fuga, non riuscendo però a sottrarsi alla giustizia in quanto veniva prontamente bloccato da un ispettore di polizia, libero dal servizio, che per caso transitava da quelle parti e successivamente tratto in arresto dalla squadra volante giunti tempestivamente sul posto. Da approfondimenti investigativi effettuati in ufficio emergevano, sul conto dell’arrestato, numerosi precedenti penali specifici, nonché alcune misure di prevenzione a suo carico.

L’arrestato, al termine degli accertamenti di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria procedente, veniva sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di essere accompagnato presso il Tribunale di Caserta per il giudizio direttissimo.

L’operazione rappresenta un’efficace e concreta risposta al dilagante fenomeno dei reati predatori che da tempo attanagliano la città. Proseguono, intanto, i servizi disposti dalla Questura, finalizzati alla prevenzione dei reati di criminalità diffusa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico