Caserta

“I Magnifici Sette”: festival dal 21 al 30 aprile

 CASERTA. Il Festival “I Magnifici Sette” nasce dalla volontà di raccontare il passato del nostro territorio al fine di trovare l’ispirazione necessaria per scrivere il nostro futuro.

Ferdinando IV istituì una fabbrica per la manifattura della Seta e ne fece la punta avanzata della sua politica industriale: un centro manifatturiero per la sua popolazione e il proprio entusiasmo lo spinse fino all’istituzione della Colonia di San Leucio ed alla promulgazione di uno speciale Codice di Leggi:
“Pensai allora di rendere quella popolazione utile allo Stato e alle famiglie: utile allo Stato, introducendo una manifattura di sete grezze, operando in seguito, in modo da portarla alla migliore perfezione possibile, tale da poter col tempo servire da modello ad altre più grandi; utile alle famiglie, alleviandole dai pesi che ora soffrono e portandole ad una condizione di agiatezza da non poter piangere miseria come finora è accaduto, togliendosi ogni motivo di lusso con l’uguaglianza e semplicità nel vestire” (tratto dal codice delle leggi Leuciano)

Partendo dalle parole virgolettate, tratte dal codice Leuciano, verranno raccontati come i principi ispiratori di questa iniziativa hanno condizionato positivamente il nostro territorio ed il suo sviluppo, tutt’oggi visibile nei suoi edifici e monumenti.
Il racconto del nostro passato sarà di ispirazione per scrivere il nostro futuro.

Originariamente, la colonia di San Leucio era organizzata in seiquartieri ai quali oggi, attraverso questo progetto, se ne aggiunge un settimo ideale, nel quale si concentrano le idee del passato riproposte in chiave moderna, per un futuro che prelude anche al nuovo evento estivo del Festival Leuciano.
Ecco perché il progetto si chiama I Magnifici Sette.
Ognuno di questi quartieri racconterà e sarà legato ad un particolare principio ispiratore che ha caratterizzato l’iniziativa industriale ed imprenditoriale regia e che, attraverso il racconto del passato, si possano mettere le basi per un nuovo futuro sociale ed imprenditoriale del nostro territorio.
Ecco I Magnifici Sette :

1. Quartiere Belvedere : lungimiranza della politica economica e sociale della colonia Ferdinandea
2. Quartiere S.Carlo : qualità spinta all’eccellenza
3. Quartiere S. Ferdinando : opportunità offerta a tutti
4. Quartiere Trattoria: etica nello sviluppo economico
5. Quartiere seta: arte ed alto artigianato
6. Quartiere S.Silvestro : creatività ed innovazione

Il Festival si articolerà in sette macro – eventi (dal 22 al 30 Aprile) che ospiteranno a turno l’esibizione di sette artisti.
Di seguito il crono programma degli artisti presenti:

1. Rocco Papaleo – Domenica 22 aprile, ore 21.00 – Villetta Maria Carolina
2. Giobbe Covatta– Lunedì 23 aprile, ore 21.00 – Villetta Maria Carolina
3. Gianluca Grignani– Martedì 24 aprile, ore 21.00– Villetta Maria Carolina
4. Marlene Kuntz – Giovedì 26 aprile, ore 21.00 – Villetta Maria Carolina
5. Daniele Silvestri– Sabato 28 aprile, ore 21.00 – Villetta Maria Carolina
6. Biagio Izzo– Domenica 29 aprile, ore 21.00 – Villetta Maria Carolina
7. Marco Mengoni– Lunedì 30 aprile, ore 21.00 – Villetta Maria Carolina
Sabato, 21 APRILE

BELVEDERE DI SAN LEUCIO – ore 11.00

Incontro sul tema : “Comunicare la Campania”
Intervengono: Marina Valensise (giornalista e scrittrice, autrice del libro ‘Il sole sorge a sud’), Enrica Bonaccorti (conduttrice Rai Radio 1 – Tornando a casa), Lello Savonardo (docente di Teorie e Tecniche della Comunicazione presso la Facoltà di Sociologia dell’Università “Federico II” di Napoli).
Modera : Giuliano Giubilei (Vice direttoreTG3)
Lunedì, 23 APRILE
TEATRO COMUNALE – ore 17.00
Incontro sul tema :“Opportunità offerta a tutti”. Presentazione ufficiale del libro “Fair Play Finanziario: Fuori i cattivi” – di Antonio Sanges, edito da ‘Istituto di ricerca Sporteconomy’.
Intervengono: Rappresentante SSC Napoli, Francesco Gervasio (Presidente Otto Caserta), Paolo Bedin (Direttore Generale Lega Serie B), rappresentante CONI.
Modera: Marcel Vulpis (giornalista economico e direttore dell’agenzia giornalistica Sporteconomy)
Martedì, 24 APRILE

CENTRO SANT’AGOSTINO – ore 16.00

Incontro sul tema: “Le eccellenze dell’enogastronomia casertana”
Intervengono: Rosanna Marziale (Personaggio dell’Anno 2011 dell’Enogastronomia e della Ristorazione della rivista online ‘Italia a tavola’.net), Nunzio Bugetto (Chef e sommelier), Antonietta Tarantino (Dirigente Scolastico Istituto Alberghiero Galileo Ferraris), Antonio Sciaudone (Facoltà di Studi Politici ‘Jean Monnet’).
Mercoledì, 25 APRILE

CENTRO SANT’AGOSTINO – ore 17.00
Incontro sul tema: “Caserta PIU Europa. Valorizzare le eccellenze del territorio: istruzioni per l’uso”
Intervengono: Marcello Taglialatela (Assessore all’Urbanistica e al Governo del Territorio della Regione Campania),
Antonio Della Gatta (Presidente Unione Industriali Caserta), Tommaso De Simone (Presidente Camera di Commercio di Caserta), Domenico Orabona (Presidente CONFAPI Caserta), Mario D’Anna (Presidente ASCOM Caserta), Maurizio Pollini (Presidente Confesercenti Caserta), Luca Pietroluongo (Presidente Confartigianato Caserta).
Introduce e modera: Eugenio Occorsio (Capo servizio ‘La Repubblica – Affari & Finanza’)
Giovedì, 26 APRILE

CASERMA SACCHI – Ore 17.00
Incontro sul tema:‘Siti militari dismessi. Un’opzione per lo sviluppo del territorio’
Intervengono: Antonio Tisci (Facoltà di Studi Politici ‘Jean Monnet’), Gianluigi Traettino (Presidente sezione Costruttori Edili – Confindustria Caserta), Ettore Cucari (Presidente FIAVET Campania), Pierluigi Tortora (attore).
Modera:Michele Manno (Corriere della Sera)
Venerdi, 27 APRILE

DUOMO DI CASERTA – ore 17.00

Incontro sul tema: ‘Il Fondo Caserta per le nuove povertà’
Intervengono: Pio del Gaudio (Sindaco di Caserta), Mons. Pietro Farina (Vescovo di Caserta), Luigi Tamburro (Presidente nazionale del Banco delle Opere di Carità), Sergio Carriero (Responsabile Scuola di Etica ‘La Casa della Speranza’ Onlus), Gian Maria Piccinelli (Preside Facoltà di Studi Politici ’Jean Monnet’), Fulvio Campagnuolo (Presidente PMI Campania), Anna Giordano (Presidente Co.As.Ca – Coordinamento Associazioni Casertane), Segretari provinciali Sindacati, rappresentanti mondo del credito.
Modera: Angelo Picariello (Capo servizio ‘Avvenire’)
Sabato, 28 APRILE

BIBLIOTECA COMUNALE – ore 17.00

Reading “Benvenuti in casa Esposito”
Intervengono: Pino Imperatore (autore del libro “Benvenuti in casa Esposito”), Raffaello Magi (Magistrato)
Domenica, 29 APRILE

BELVEDERE DI SAN LEUCIO – ore 11.00

Incontro sul tema: “Creatività giovanile. Una factory a Caserta”
Intervengono: Pio del Gaudio (Sindaco di Caserta), Battista Marello (artista e cultore della materia Leuciana), Enrico Vellante (Project Manager ‘Youth on the move’).
Modera: Loris Gai (conduttore TG1 Economia)

Caserta comunica se stessa e le sue eccellenze all’Italia e al mondo attraverso i nuovi media, affiancando alla comunicazione tradizionale, nuovi strumenti più accattivanti ed immediati, quali internet e i social network, per raccontare ad un pubblico quanto più ampio e variegato, la bellezza, la ricchezza storica e artistica e le potenzialità del territorio.

La volontà di rendere il Festival un momento di dialogo con i cittadini e non un evento unidirezionale ha portato alla progettazione e alla realizzazione di un canale comunicativo online – www.imagnifici7.it – con un alto livello di interazione.

L’attivazione e l’implementazione dei principali canali Social permetterà agli organizzatori del festival di confrontarsi con i cittadini e di coinvolgerli attivamente durante gli eventi.
Il sito web è stato senza dubbio la scelta che meglio si adatta alla necessità di divulgare le informazioni in maniera rapida ed efficiente.

La sezione Caserta Comunica si articola in una serie di attività di social media marketing integrato, che si concretizza nell’attivazione di una serie di canali, quali: Facebook, Twitter, Google plus, Youtube,Flickr.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico