Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

San Cipriano, Diana: “Ho solo reagito ad un attacco personale”

Silvestro DianaSAN CIPRIANO. “La mia non voleva essere una polemica mediatica a distanza sulle dimissioni ritirate dal sindaco Martinelli, in quanto ciò è avvenuto dietro invito di esponenti nazionali del Pdl”.

Così Silvestro Diana, consigliere comunale di San Cipriano, commenta la replica del coordinatore cittadino del Pd, Cerullo. “Preciso, inoltre, – continua Diana – che il mio non era un attacco alla persona (non posso dire altrettanto), bensì una semplice precisazione alle cose non veritiere che avevo letto precedentemente in un suo intervento sulle pagine di Pupia, quando su ogni personaggio veniva ipotizzato un perché delle dimissioni o non dimissioni, ipotizzando persino la motivazione economica. Ebbene, visto che in questa maggioranza ci sono anch’io, visto che non vivo di pane politico, visto che la mia candidatura è dovuta solo al fatto che l’hanno voluta i giovani, e visto che i miei elettori sanno chi sono, cioè una persona onesta e solare, mi sono sentito offeso in quanto giudicato da una persona che nemmeno conosco e che io non mai giudicato. Concordo, invece, sul fatto che i consiglieri di minoranza si sono comportati in modo esemplare, con responsabilità e correttezza (ho avuto giàmodo di manifestarlo di persona ad alcuni di loro in tempi non sospetti) e per questo li ringrazio”.

“Per quanto mi riguarda, – sottolinea Diana – credo di essere stato fedele e responsabile nei riguardi dei miei elettori (circa 300) e di tutti i cittadini di San Cipriano d’Aversa e umanamente solidale nei riguardi del sindaco dimissionario, nel pieno rispetto della giustizia e delle istituzioni a non dare le dimissioni. Di conseguenza, ritengo di aver agito secondo coscienza. Però una domanda me la pongo: come mai una persona cosi preparata politicamente nell’ultima tornata elettorale non prende neanche il numero di consensi tali da consentirgli di entrare tra i consiglieri di minoranza? Senza offesa, si intende. Questo è l’ultimo mio commento sulla vicenda, ulteriori repliche lascerebbero il tempo che trovano”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico