Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Pagliaro: “Perchè lo Stato non ha agito in tempi rapidi?”

Rosa PagliaroCASAL DI PRINCIPE. Il gruppo politico “Noi Sud”, guidato dal candidato sindaco Rosa Pagliaro, apprende con rammarico la notizia dello scioglimento del Consiglio comunale e la sospensione delle elezioni a Casal di Principe.

“La nostra discesa in campo – afferma Pagliaro – nonostante il fiato addosso della magistratura, era solo qualcosa di positivo. Eravamo motivati e sentivamo il dovere di dare un taglio netto al vecchio modo di fare politica. La nostra maggiore perplessità e la domanda spontanea che viene da farsi è: perché lo Stato, che ci guarda così attentamente, non si è mosso nei tempi rapidi, ma ha fatto sì che persone civili e volenterose di rinnovamento non abbiano potuto dare il loro contributo? Crediamo che tale decisione ci possa solo danneggiare, in quanto stiamo dando la possibilità a quelle persone che in questo momento storico, viste le azioni giudiziarie che si sono evolute sul nostro territorio, si erano messe da parte. Così facendo, diamo loro il tempo e i mezzi di potersi riorganizzare”.

“Il nostro impegno per il territorio – precisa comunque Pagliaro – rispetto a ieri è aumentato. Formeremo un comitato che vigilerà sull’operato dei nostri rappresentanti amministrativi posti alla guida del Comune di Casal di Principe dalla Prefettura di Caserta, per la difesa dei diritti dei nostri concittadini”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico