Campania

Sepe, 20 anni di episcopato: cerimonia al Duomo di Napoli

Crescenzio SepeNAPOLI. Una solenne cerimonia nel Duomo di Napoli per celebrare il ventesimo anniversario dell’ordinanza episcopale del cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli da luglio 2006.

L’indirizzo di saluto a nome della diocesi è stato dato dal vescovo ausiliare, Antonio Di Donna. Presenti numerosi sacerdoti e diaconi e diversi vescovi della Campania. Tra le autorità il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, il prefetto di Napoli, Andrea De Martino, ed il questore Luigi Merolla. Nel corso dell’omelia l’arcivescovo ha voluto esprimere “un particolare ringraziamento” al sindaco di Napoli De Magistris e alla giunta comunale per “il conferimento della cittadinanza onoraria”.

Per l’occasione è stato consacrato il nuovo altare, realizzato con lastre di marmo provenienti dalla cava “Michelangelo” di Carrara. Il bassorilievo, posto frontalmente all’altare, raffigura il “Cristo Risorto”, opera di uno scultore anonimo ed è stato prelevato dal passetto dell’Archivio Storico della Diocesi, dove fu collocato alla fine del secolo XVIII. Il bassorilievo, contrapposto al “Cristo Risorto”, raffigura “San Gennaro deposto”, opera attribuita a Giandomenico Vaccarosco. All’interno dell’altare sono custodite le reliquie di San Gennaro, dei Santi Martiri Eutiche e Acuzio, di Sant’Agrippino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico