Campania

Finisce l’incubo per sei italiani: liberata la Ievoli

 NAPOLI. Liberato l’equipaggio della nave italiana “Enrico Ievoli”. Dopo sei mesi di sequestro dei pirati somali, avvenuto il 27 dicembre scorso al largo delle coste dell’Oman, i sei militari italiani a bordo sono stati rilasciati.

A confermarlo una nota della Farnesina e il ministro degli Esteri Giulio Terzi. “La Farnesina – si legge – conferma la liberazione dell’equipaggio della nave italiana “Enrico Ievoli” avvenuta al largo delle coste somale. Il ministro Terzi, oggi in Indonesia per una missione nelle capitali asiatiche che lo porterà anche in Myanmar e nel Brunei, ne ha dato notizia alla stampa dopo avere informato, attraverso l’Unita’ di Crisi, i familiari dei 6 italiani membri dell’equipaggio, in ostaggio dal 27 dicembre scorso quando la nave italiana venne presa d’assalto dai pirati al largo delle coste dell’Oman”.

“Terzi – prosegue la nota – che in queste ultime ore da Giacarta ha seguito direttamente l’ultima fase della liberazione, ha espresso grande soddisfazione per un esito positivo perseguito con tenacia, determinazione, e altissima professionalità da tutti i soggetti istituzionali coinvolti, ai quali va la mia più sentita riconoscenza”. In queste settimane la Farnesina, attraverso l’ Unità di Crisi, si e’ mantenuta in costante contatto con i familiari dei sei connazionali”.

“La vicenda della Enrico Ievoli – ha sottolineato il titolare della Farnesina – è stata in questi mesi al centro di un’ ampia azione diplomatica svolta anche nei confronti delle Autorità somale, alle qualiè stato da parte italiana richiesto il massimo impegno affinchè i nostri connazionali potessero tornare sani e salvi a casa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico