Campania

Blitz antiassenteismo al mercato ittico: 12 comunali indagati

 NAPOLI. Dodici misure cautelari sono state eseguite nei confronti di altrettanti dipendenti del Comune di Napoli in servizio presso gli uffici del mercato ittico di Napoli di piazza Duca degli Abruzzi ed inquadrati con mansioni diverse, tra istruttori amministrativi, esecutori amministrativi e esecutori tecnici.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli, protratte per più giorni e in due periodi di tempo diverso da parte degli ufficiali ed agenti della polizia locale hanno accertato che quasi tutto il personale in servizio presso il mercato ittico, in orario notturno, si presentava al lavoro diverse ore dopo l’orario attestato nei fogli di servizio o non vi si presentava affatto.

In tal modo, sottolinea il procuratore aggiunto della Repubblica di Napoli, Francesco Greco, i dipendenti hanno ottenuto emolumenti non dovuti anche per interi turni di lavoro, compensi, oltretutto, percepiti in misura maggiorata trattandosi di lavoro notturno. Il giudice per le indagini preliminari di Napoli ha disposto nei confronti di tutti gli indagati la misura dell’obbligo di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico