Aversa

Oltraggio a pubblico ufficiale: due uomini denunciati

polizia municipale AVERSA. Denunciato dalla polizia municipale di Aversa per resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale un parcheggiatore abusivo in via Gaspare Virgilio, in prossimità di piazza Cirillo.

L’uomo, un 52enne residente nel centro storico di Aversa, alla vista degli agenti che eseguivano un controllo sull’attività dei parcheggiatori abusivi ha inveito e cercato di allontanarsi dal posto a bordo di un’Apecar. I vigili hanno provveduto, non senza difficoltà, a bloccarlo per l’identificazione e per la contestazione della violazione amministrativa che prevede una sanzione di 726 euro e la confisca delle somme detenute, nel caso specifico pochi spiccioli. L’uomo ha più volte inveito e oltraggiato gli operatori sentendosi perseguitato per il controllo ritenuto ingiusto.

Un altro giovane è stato denunciato nella mattinata sempre per resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale. Tutto è iniziato per un verbale per mancato uso della cintura di sicurezza. Il 23enne, residente in un comune confinante con Aversa, ha fin da subito avuto un atteggiamento aggressivo ed oltraggioso con il verbalizzante, chiedendo di riportare sul verbale un’espressione oltraggiosa non coerente con il comportamento sanzionato. Successivamente si è recato presso il Comando per chiedere, a suo dire, spiegazioni ma in realtà continuando con le espressioni oltraggiose. Il giovane ha più volte precisato che nel suo Comune non si “permettevano” di fare un verbale del genere. Alla richiesta dell’agente di esibire i documenti, il giovane ha cercato di allontanarsi, minacciando conseguenze per il mancato accoglimento della sua richiesta di annullamento del verbale. Gli agenti intervenuti hanno cercato di ridurre la forte resistenza opposta, riuscendo solo alla fine grazie all’ausilio di altri agenti sopraggiunti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico