Aversa

Manifesto selvaggio, i Circoli dell’Ambiente ringraziano i vigili urbani

 AVERSA. A fronte delle ultime notizie che giungono da alcuni quotidiani e che parlano di un vera e propria azione di forza della polizia municipale di Aversa contro l’abusivismo dei manifesti elettorali, il Coordinamento Campania dei Circoli dell’Ambiente e della Cultura Rurale del presidente Alfonso Maria Fimiani, …

… nella persona del vice coordinatore regionale Angelo Ardente (nella foto) affermano: “La notizia che ci giunge da Aversa per noi è davvero desolante, nonostante i nostri inviti a rispettare l’ambiente durante la tornata elettorale del prossimo 6 e 7 Maggio sottoscrivendo un patto per non imbrattare il territorio campano di ‘manifesto (elettorale) selvaggio’, non ha portato a buoni risultati. Quello che vogliamo far capire a coloro che sono in corsa per le prossime elezioni e che la legge riconosce a tutti i candidati, liste civiche e di partito, appositi spazi per l’affissione gratuita della propaganda elettorale e l’acquisizione di spazi privati, e l’istituzione di comitati a sostegno delle rispettive candidature, quindi a cosa consiste tutto ciò?”.

“Il motivo per il quale esprimiamo la nostra opinione in merito – continua Ardente – è per il solo fatto che i cittadini non gradiscono che, puntualmente, in occasione delle elezioni (ma anche di varie festività), il territorio venga imbrattato in maniera incivile con manifesti affissi nei luoghi più assurdi, richiedendo talvolta prestazioni acrobatiche e di indubbia creatività degli ‘attacchini’ di turno, a rischio anche della loro incolumità. Ritengo che la pratica dell’affissione selvaggia risulti uno spreco di risorse, mancanza di rispetto per l’ambiente e delle più elementari regole di democrazia, nonché un dispendio di energie che andrebbero canalizzate all’elaborazione di proposte certamente più consone all’interesse generale”.

“Esprimiamo il nostro plauso alla polizia municipale per l’intensa azione che stanno svolgendo in queste ore, al fine di ripristinare il rispetto dell’ambiente e di mettere fine ai manifesti selvaggi che danno solo una brutta immagine del territorio locale. Il nostro auspicio è che la città di Aversa arrivi alle prossime elezioni non più con il ripetersi di simili situazioni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico