Aversa

La Normanna è salva: vittoria nel derby con la Paganese

 AVERSA. E’ salvezza! Obiettivo stagionale dichiarato raggiunto sul campo amico del “Bisceglia” dall’Aversa Normanna che ha battuto, in un derby tesissimo, la Paganese con un solo gol di scarto, messo a segno al metà della prima frazione di gioco dal granata Zampaglione.

“La vittoria è sempre gradita, ma- ha dichiarato un raggiante Alfonso Cecere – poteva andare bene anche un pareggio per festeggiare a tre gare dal termine del campionato la permanenza in questa categoria, considerato i risultati delle dirette interessate alla lotta per la salvezza”. Un derby che ha visto gli uomini del presidente Spezzaferri tonici e pronti ad anticipare su ogni palla gli avversari.

L’unica rete al 23’ con Zampaglione che ha raccolto un pallone di Marano, che, dopo aver evitato due avversari, ha scaricato in area. Pronto l’attaccante granata a mettere, a fil di traversa. Tantissime altre le occasioni da gol per i padroni di casa tra cui un pallone sciupato da Letizia al 44’ e una gran parata di Robertiello su punizione dal limite di Grieco.

Azzurri mai particolarmente pericolosi anche nella ripresa, nonostante il tentativo dell’allenatore salernitano di mettere in campo tutte e tre le sostituzioni. Alla fine, festeggiamenti per i granata e mestizia per gli ospiti che rischiano di rimanere fuori dai play-off.

AVERSA NORMANNA: Russo; Diana, Letizia, Mattera, Castaldo, Campanella; Zampaglione (83’ Guarracino), Gatto, Marano; Grieco (87’ Varriale), Zolfo. A disp. Cavaliere, Izzo, Signorelli, Vitale, Carbonaro.All.Romaniello

PAGANESE: Robertiello; Pastore (65’ Balzano), Agresta, Tricarico, Fusco; Pepe, Galizia, De Martino (40’ Giglio), Orlando L. (80’ Cognigni); Fava, Scarpa. A disp. Stillo, Loiacono, Sicignano, Neglia.All.Palumbo

RETE:23’ Zampaglione

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico