Succivo

Officina dello Sguardo: sei appuntamenti con la musica classica

 SUCCIVO. Ormai al nono ciclo dei suoi incontri culturali dedicati in tutti questi anni alla Storia, alla Filosofia, all’Arte, alla Scienza, l’Officina dello Sguardo affronterà nei prossimi due mesi l’affascinante modo della Musica “alta”.

Lo farà con lezioni, ascolti ed esecuzioni tenute da esperti e grandi artisti. Si aprirà venerdì 16 marzo con un concerto che vede ospite d’eccezione il succivese Giuseppe Talamo ormai riconosciuto in campo mondiale come grande voce emergente della lirica. Ecco il programma degli incontri con ingresso libero.

Venerdi 16 marzo, ore 20.30 – Chiesa della Trasfigurazione

Spirto gentil
arie d’opera e celebri canzoni eseguite
da una della migliore voce emergenti della lirica,
il succivese Giuseppe Talamo – tenore

accompagnato da

Lucia Conte – soprano

Antonio Cama – pianoforte

Venerdi 23 marzo, ore 20.00 – Auditorium Paolo VI

La musica e il dramma della vita
Proiezione del filmato-documentario
delle prove d’orchestra e dell’esecuzione della “Moldava” di Smetana,
dirette da Ferenc Fricsay consapevole della sua imminente morte

Venerdi 30 marzo, ore 20.00 – Auditorium Paolo VI

Il gregoriano e l’armonia di Ildegarda

guida all’ascolto con

p. Luigi Carillo

musicologo

Martedi 10 aprile, ore 20.00 – Auditorium Paolo VI

La scuola napoletana e Mozart
Proiezione della lezione-esecuzione condotta
dal M° Riccardo Muti sulla grandezza di Cimarosa
e sui legami tra il ‘700 napoletano e Mozart

Giovedi 19 aprile, ore 20.00 – Auditorium Paolo VI

Dal medioevo a Stravinskij

guida all’ascolto con

don Vincenzo de Gregorio

musicista, già direttore del Conservatorio di Napoli

Venerdi 27 aprile, ore 20.00 – Auditorium Paolo VI

La musica ed i grandi interpreti

guida all’ascolto con

Umberto Rocchino

insegnante di filosofia – musicologo

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico