Sant’Arpino

Pattinaggio artistico: la piccola Mondo trionfa a Gubbio

Maria Raffaella MondoSANT’ARPINO. Nuovo successo per Maria Raffaella Mondo, piccola ma talentuosa ginnasta di Sant’Arpino che a Gubbio è salita sul primo gradino del podio di un torneo nazionale di Pattinaggio Artistico a Rotelle.

 Questa volta, però, la gara è stata molto più impegnativa dei precedenti impegni agonistici. La Mondo, infatti, si è sfidata con ben 53 atlete provenienti da tutta Italia durante il Trofeo Nazionale Acsi tenuto appunto Gubbio nei giorni 23-25 marzo 2012.

La piccola Maria Raffaela, sicura delle proprie abilità, non si è lasciata condizionare dalla grandezza dell’evento, mostrando sin da subito di avere eleganza e padronanza sportiva e caratteriale, che le hanno consentito di vincere ancora una volta. Durante tutta la gara si è esibita con disinvoltura e charme risultando l’atleta più completa e ottenendo il punteggio più alto.

Ora, l’ambizione della piccola Mondo è quella di poter gareggiare alle competizioni organizzate dalla Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio (F.i.h.p.), pur sapendo che dovrà impegnarsi tantissimo per raggiungere traguardi sempre più lusinghieri e prestigiosi.

L’atleta però nulla teme, sapendo di poter contare sul sostegno, ma soprattutto l’insegnamento del top degli istruttori di pattinaggio artistico a rotelle: Elisa, Nancy, Alessandra e Francesca, ovvero lo staff tecnico della società “Asd Pattinatori Orsa Maggiore” di Bacoli che opera da oltre venticinque anni nel territorio campano.

“In questi lunghi anni, con sacrificio e dedizione, abbiamo formato diverse generazioni di sportivi- spiega Alessandra Sassone dirigente della società di Bacoli nonché responsabile Acsi per la regione Campania del settore pattinaggio artistico – e la nostra filosofia è sempre stata quella di insegnare agli atleti, sin dalla tenera età, i valori sportivi e umani attraverso la pratica di questa affascinante disciplina sportiva. I risultati non si sono fatti attendere tant’è che ben quattro atleti della nostra società vestono la maglia della nazionale italiana, senza contare poi i titoli europei e italiani di categoria conquistati. Il risultato ultimo, conseguito da Maria Raffaela Mondo, è importante non solo sotto il profilo meramente agonistico ma anche e soprattutto dal punto di vista della crescita umana della stessa atleta che ha dimostrando di aver raggiunto in poco tempo padronanza sportiva e caratteriale”.

Anche la piccola Maria Raffaela vuole ringraziare di vero cuore tutti i suoi istruttori che la incoraggiano e rafforzano la sua autostima con il loro affettuoso sostegno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico