Sant’Arpino

Lavori di sistemazione delle vie Viocciola, Ferrovia e Dei Lavoratori

Elpidio IorioSANT’ARPINO. Hanno avuto inizio l’altro giorno i lavori di sistemazione delle vie Viocciola, Ferrovia e Dei Lavoratori.

Le strade in questione, posizionate in prossimità della locale stazione ferroviaria, da tempo si trovavano in una situazione a dir poco critica. Gli abitanti erano esasperati al punto da promuovere una petizione in cui sono state lamentate punto per punto le criticità delle arterie in questione. L’Amministrazione Comunale della cittadina atellana, attraverso il Sindaco Eugenio Di Santo e l’assessore ai lavori pubblici Elpidio Iorio, ha subito valutato con attenzione le lamentele dei cittadini facendosi promotrice di una serie di atti che si sono tradotti nell’immediato inizio dei lavori di sistemazione delle vie Viocciola, Ferrovia e Dei Lavoratori.

“L’Amministrazione Comunale – hanno sottolineato gli amministratori Eugenio Di Santo ed Elpidio Iorio – al fine di recepire le numerose richieste della popolazione di Sant’Arpino residente in via Viocciola e via Ferrovia ha disposto i lavori di sistemazione del manto stradale nelle stesse strade. Dunque, unitamente ai lavori già in corso di Via Dei Lavoratori, saranno completamente asfaltate anche via Viocciola e via Ferrovia ponendo la parola fine ad un disagio che si trascinava da diversi anni. I lavori sono stati avviati lunedì scorso e si completeranno entro pochi giorni”.

Sempre sul versante sistemazione strade interne sono attesi per i prossimi giorni altri interventi: “E’ stata disposta – continuano Di Santo e Iorio – anche la sistemazione di Via San Canione, strada che porta all’omonima chiesa. Proprio per la presenza del luogo di culto nelle vicinanze, l’arteria è particolarmente frequentata e più volte ne è stata segnalata l’improcrastinabile sistemazione da parte dei passanti. Nel giro di pochi mesi abbiamo adottato una serie di provvedimenti che hanno letteralmente trasformato la zona in questione. Infatti abbiamo dapprima restaurato la piazza con l’annesso sito culturale del Romitorio di San Canione. Successivamente è stata realizzata la nuova rete idrica in via San Canione ed ora sarà completamente sistemato il manto stradale dell’arteria. A tale proposito rivolgiamo ai tecnici e all’ufficio lavori pubblici, retto dal geometra Vito Buonomo, un sincero ringraziamento per l’ottimo lavoro di coordinamento svolto in questi mesi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico