Italia

Torino, incidente in cantiere: muore operaio, due colleghi feriti

 TORINO. Un morto e due feriti: incidente in un cantiere per la costruzione del nuovo inceneritore di Torino.

L’operaio è caduto dal ponteggio, da un’altezza di 40 metri, mentre i suoi due colleghi, feriti, sono stati trasportati in condizioni gravi all’ospedale Cto del capoluogo piemontese, ma al momento non sarebbero in pericolo di vita.

I tre operai, tutti dipendenti di una ditta di Ravenna, sono stati visti cadere nel vuoto da una persona che ha subito dato l’allarme. Il testimone è stato trasportato a sua volta in ospedale per lo shock seguito al tragico incidente. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia di Stato e i mezzi del 118, tra cui l’elisoccorso che ha trasportato i due feriti al Cto.

Nello stesso cantiere meno di un mese fa, il 3 marzo, il caposquadra di una ditta edile, Antonio Carpini, era morto dopo essere precipitato nel vuoto da un’altezza di 30 metri. Analogie con il nuovo incidente che riportano l’attenzione sulle misure di sicurezza anche in un cantiere di un’opera pubblica come l’inceneritore. Dopo il primo infortunio mortale gli altri lavoratori del cantiere del Gerbido si erano astenuti per un giorno proprio per chiedere una maggiore sensibilità nei confronti del tema della sicurezza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico