Italia

Lecco, incinta a 11 anni. Il papà è un coetaneo

 LECCO. Una bambina di undici anni, di origine straniera ma nata in Italia, è rimasta incinta in provincia di Lecco, dove risiede.

La giovane mamma è seguita dai genitori e dal Tribunale dei minori che, vista la delicatezza e la particolarità del caso, ha elevato intorno alla vicenda un muro di assoluto riserbo. A quanto si è appreso, il papà del futuro nascituro sarebbe un ragazzino coetaneo della bimba.

Nessuna violenza, quindi, bensì il frutto di un’acerba storia d’amore tra ragazzini. “Avere un figlio a undici anni significa bypassare tutto quel percorso formativo e relazionale che fa parte dell’adolescenza”, spiega al quotidiano Il Giorno il dottor Fabio Muscionico, responsabile dei consultori familiari dell’Asl di Lecco.

“Nessuno di noi – ha aggiunto lo specialista – era a conoscenza di questa storia. Ora bisogna verificare l’adeguatezza del contesto familiare e sociale in cui vive la ragazzina, poi sarà necessario darle assistenza psicologica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico