Italia

Alleanza Pdl-Lega, Alfano: “Siamo ai titoli di coda”

Angelino Alfano ROMA. Angelino Alfano dà il colpo di grazia alla ormai ex alleanza tra Pdl e Lega. Che i rapporti tra i due partiti fossero tesi lo si era compreso già da tempo, come hanno confermato le ultime dichiarazioni di Umberto Bossi contro Silvio Berlusconi.

Ora, dalle pagine del settimanale “Chi”, il segretario del Pdl, in vista delle elezioni amministrative di maggio, recita il “de profundis”: “Queste elezioni rappresentano i titoli di coda di un film che sta per chiudersi”, afferma l’ex Guardasigilli, che conferma: “Gli elettori ci vedranno senza la Lega al Nord, anche se ancora nutriamo qualche speranza”.

Il delfino di Berlusconi ritiene che quello del Pdl sia stato un sacrificio: “Per sostenere Monti – aggiunge Alfano – abbiamo pagato un dazio altissimo. Abbiamo perso un alleato, sacrificando i nostri interessi per il bene dell’Italia. Certo, il Pd non ha sconquassato un’alleanza”. E tutto questo “senza guadagnare l’alleanza con Casini”, sottolinea ancora Alfano, il quale auspica che “i cittadini capiscano e ce lo riconoscano”.

La replica del Carroccio non si fa attendere: “Non vedo la notizia. – puntualizza il capogruppo della Lega alla Camera Giampaolo Dozzo – Alfano ha recepito quel che abbiamo detto un mese e mezzo fa e cioè che saremmo andati da soli alle amministrative”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico