Home

Napoli: Chivu e Matuidi nel mirino

ChivuMatuidiLa grande stagione che sta disputando il Napoli non distrae la società azzurra dai progetti per la prossima stagione.

C’è voglia di confermare quanto di buono si sta facendo per far entrare il Napoli nella top 10 delle squadre più forti d’Europa. Per fare ciò c’è bisogno di acquistare giovani promesse e giocatori di esperienza oltre che trattenere il trio delle meraviglie Lavezzi-Hamsik-Cavani.

Il primo passo che la società partenopea vuole fare è legato al contratto di Mazzarri. La volontà è quella di prolungarglielo di un altro anno, in opposizione rispetto a gran parte dei media che lo vogliono prossimo a lasciare il capoluogo campano. Le sue tattiche sono ormai interpretate a memoria dai protagonisti in campo e questo si sta rivelando essere il vero punto di forza del suo Napoli.

Ma di chi ha bisogno il Napoli per fare il salto di qualità? La società, considerando il “miracolo” fatto nel caso di Goran Pandev a livello psicologico e fisico, vuole tentare di ridare motivazione anche all’esterno Christian Chivu. Il giocatore è seguito ormai da qualche mese ed in effetti gli azzurri avevano cercato di acquistarlo già nella sezione invernale di mercato. Il rumeno ha il contratto in scadenza con la squadra nerazzurra e non sembra intenzionato a prolungarlo, fattore che permetterebbe a De Lauretiis di portarlo in Campania a parametro 0, ottimo per la su politica del risparmio. Mourinho e il suo Real Madrid seguono con attenzione la situazione e, secondo quanto riporta Tuttosport, Chivu potrebbe passare in azzurro solo se accettasse un abbassamento dell’ingaggio, attualmente troppo alto. Il suo acquisto, al di là di tutto,sarebbe una garanzia di esperienza nel reparto arretrato ed una possibilità per lo stesso Fideleff, e non solo, di maturare ulteriormente. Se Aronica e Grava dovessero lasciare Napoli, il rumeno arriverebbe di sicuro.

In chiave giovani il nome più interessante è quello di Matuidi del Psg. Il giocatore fu seguito dai partenopei già quando giocava tra le fila del Saint Etienne. La grande offerta del Psg fece, poi, saltare in aria il passaggio al Napoli. Matuidi ha dapprima trovato difficoltà con l’allenatore Kombouarè per poi trovare un grande amico nell’attuale tecnico Carlo Ancelotti che crede molto il lui. Malgrado questo non è da escludere che il giocatore possa decidere di andare via da Parigi e Napoli sarebbe una piazza a lui gradita. Il suo acquisto darebbe la possibilità di “fiatare” ai titolare inamovibili Inler e Gargano.

Altri obiettivi sembrano essere sia Dedè che il peruviano Peralta per i quali, però, bisogna battere la concorrenza di alcuni dei maggiori club europei come Barcellona e Real.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico