Napoli Prov.

Sversavano liquami industriali: sette denunce

 PIEDIMONTE. Sette persone sono state denunciate alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, nel Casertano, dai carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese, guidati dal capitano Salvatore Vitiello, al termine di un’operazione di tutela ambientale portata a termine nelle ultime ore.

In particolare, è stato segnalato il titolare di un’azienda zootecnica di Alvignano che, in base a quanto emerso nel corso del blitz, scaricava le acque reflue industriali e i liquami in un ruscello che sfocia nel fiume Volturno; altre quattro persone residenti a Melito di Napoli sono state denunciate a Capriati al Volturno perché trasportavano su un camion oltre cinque quintali di rifiuti speciali anche pericolosi senza alcuna autorizzazione.

Le indagini continuano per accertare la provenienza e la destinazione del materiale.Ancora ad Alvignano, in un territorio compreso nel Parco Regionale del Matese, sono stati apposti i sigilli ad un fabbricato abusivo del valore di circa 300mila euro; i due proprietari sono stati denunciati.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico