Matese

Picchia la nonna per soldi: arrestato trentenne ucraino

 SAN GREGORIO. Un trentenne di nazionalità ucraina, K.V., è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese nel casertano per estorsione commessa ai danni della nonna, di 75 anni.

L’episodio è avvenuto in località San Michele nel comune di San Gregorio Matese. Dagli accertamenti effettuati dai militari guidati dal capitano Salvatore Vitiello è emerso come l’uomo avesse preteso dietro minacce di morte e colpendo l’anziana al volto la somma di 500 euro, poi ottenuta. La donna è finita all’ospedale dove è stata giudicata guaribile in 5 giorni; qui ha raccontato tutto ai carabinieri che hanno fermato l’uomo mentre provava a fuggire in auto. Il trentenne deve rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Di Maio e la "manina" sul decreto fiscale. Conte: "Lo controllo io e lo mando al Quirinale" - https://t.co/jaCbIjsUO0

Terrorismo, Italia prima in Ue per espulsioni jihadisti: rischio proselitismo a scuola - https://t.co/gEn5IAZ575

Camorra, arrestato in Molise il latitante Vincenzo Della Volpe: uomo di fiducia di Iovine - https://t.co/R2GIIwlFhr

Roma, violenta rapina in minimarket a Primavalle: 2 arresti - https://t.co/ZawuwIrsdq

Condividi con un amico