Matese

Picchia e violenta la moglie: 37enne in carcere

 ALIFE. Un uomo di 37 anni è stato arrestato ad Alife, dai carabinieri di Piedimonte Matese, con l’accusa di violenza sessuale nei confronti della moglie.

Nelle scorse settimane l’uomo era già stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia ma, una volta tornato in libertà, ha costretto la moglie a subire continui rapporti nonostante la donna non fosse d’accordo. Ad ogni rifiuto, botte sulla vittima che poi si è decisa a denunciare l’intera vicenda ai carabinieri. I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, e rinchiuso l’uomo in carcere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Marcianise, rubano abbigliamento all'Outlet: arrestati dai carabinieri - https://t.co/Cl1FVxA0xz

Lucca, controlli antidroga a scuola: segnalati due studenti - https://t.co/ZpBv0PQVLy

Lodi, droga e corruzione in carcere: complici agente penitenziario e infermiera - https://t.co/xs2YlelYwT

Palermo, si lancia da auto rubata durante inseguimento: arrestato - https://t.co/YqoLkAHKa6

Condividi con un amico