Cesa

Pista atletica, Oliva: “Abbiamo chiesto spiegazioni alla gestione”

Cesario OlivaCESA. “Come ha giustamente notato il coordinatore cittadino del Pdl, il manifesto affisso dalla società Sporting Village lascia spazio a dubbi sull’utilizzo del campo sportivo da parte dei cittadini di Cesa”.

Lo ammette l’assessore allo sport, Cesario Oliva, nel commentare la richiesta di chiarimenti avanzata dal coordinatore dei berlusconiani, Cesario Bortone, sull’utilizzo della pista di atletica, che, stando al regolamento relativo alla gestione della struttura sportiva, dovrebbe essere gratuito per i cittadini cesani.

“Prima che Bortone intervenisse, avevamo già interpellato la gestione e chiesto chiarimenti. – fa sapere Oliva – Le tariffe indicate (dai 5 ai 30 euro annui) riguardano la sottoscrizione della tessera che permette l’accesso alla struttura di tutti i cittadini che ne facciano richiesta e l’assicurazione obbligatoria per svolgere attività fisica. I gestori hanno l’obbligo di assicurare tutti coloro che svolgono attività in caso di infortuni e/o incidenti e sono tenuti a conoscere i dati anagrafici delle persone che frequentano l’impianto per ragioni di sicurezza e per cautelarsi in caso di danni provocati all’interno dello stesso”.

Ciò chiarito, Oliva rende noto di aver “chiesto alla gestione di fornire pubblicamente spiegazioni più dettagliate ed eventualmente la ri-affissione dei manifesti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico