Cesa

Bilancio di previsione, De Angelis incontra le forze politiche

Vincenzo De AngelisCESA. Il sindaco Vincenzo De Angelis convoca i partiti politici di Cesa ed annuncia la predisposizione del progetto di bilancio di previsione 2012.

Nella serata del 6 marzo si è svolta una riunione tra i rappresentanti dei partiti di maggioranza e opposizione, su invito del il primo cittadino. Erano presenti il segretario del Pd Enzo Guida, il coordinatore del Pdl Cesario Bortone e il rappresentante dell’Udc Cesario D’Agostino. Per l’amministrazione comunale, oltre al sindaco, l’assessore al bilancio Oliva Cesario, l’assessore alla cultura Antimo Dell’Omo e l’assessore Franco Marino.

Nella sua premessa, De Angelisha posto l’accento sulla volontà dell’amministrazione di approvare lo strumento contabileprima del termine previsto del 30 giugno 2012. Visto che le elezioni amministrative si terranno il 6 e 7 maggio, è quindi intenzione dell’amministrazione comunale in carica di predisporre del progetto di bilancio prima del termine del mandato. Il sindaco ha precisato che è sua ferma intenzione “evitare che il bilancio di previsione possa condizionare la campagna elettorale ed essere strumentalizzato dai candidati a sindaco, sia della sua parte politica che dall’altra”. Pertanto, saranno evitate predisposizione economiche di carattere esclusivamente politiche, e cisi limiterà a fissare criteri di base per gli aspetti sostanziali del bilancio, quali ad esempio l’aliquota Imu, Tarsu e gestione ordinaria della cosa pubblica, lasciando la possibilità alla nuova amministrazione di apportare l’eventuali modifiche immediatamente dopo l’insediamento.

I rappresentanti dei partiti politici hanno apprezzato e condiviso la premessa del sindaco e, pur nella consapevolezza che non è stato possibile esaminare nel dettaglio le varie voci, anche per la mancanza di dati inerenti la ripartizione tra il governo e gli enti locali, hanno ribadito che la gestione economica di previsione dell’Ente deve essere “scevra da pregiudizi di colore politico” perché “è interesse di tutti migliorare il bilancio e aumentare la disponibilità di risorse per la cittadina”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico