Caserta

Tagli alla scuola, Zinzi incontra i dirigenti degli istituti superiori

 CASERTA. “Abbiamo subito dei notevoli tagli da parte del livello centrale, con un mancato trasferimento di 21 milioni di euro e questo influirà inevitabilmente anche sul mondo della scuola.

Di conseguenza, siamo obbligati a una decisa razionalizzazione delle spese e chiediamo ai dirigenti scolastici di collaborare per far fronte a questa situazione di grave difficoltà”. A spiegarlo è stato il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, nel corso di un incontro con numerosi dirigenti scolastici degli istituti superiori della provincia di Caserta avvenuto venerdì mattina nella sala consiliare dell’Ente di corso Trieste. Accanto al presidente Zinzi erano presenti l’assessore provinciale all’Università, alla Ricerca e alla Cultura, Gianfranco Nicoletti, il direttore generale Raffaele Picaro, il capo di gabinetto Angelo Laviscio, la dirigente del Settore Pubblica Istruzione della Provincia, Rosaria Rossi, e i responsabili dell’Area Tecnica e dell’Area Programmazione e Sviluppo Economico dell’Ente, Alessandro Diana e Giuseppe Vetrone.

La seconda parte dell’incontro è stata dedicata interamente all’analisi delle diverse criticità presenti negli istituti scolastici superiori del territorio provinciale. Sono stati molti i dirigenti scolastici che hanno preso la parola per illustrare al presidente Zinzi le situazioni di maggiore difficoltà cui si trovano di fronte quotidianamente. Il presidente della Provincia ha risposto a tutti i quesiti e ha proposto ai presidi di confrontarsi attraverso incontri periodici ravvicinati, in modo da poter affrontare e superare insieme le problematiche esistenti.

“Il confronto odierno – ha spiegato Zinzi – è stato molto utile ed ha costituito un’occasione importante per poter fare il punto della situazione assieme ai dirigenti scolastici degli istituti superiori. Stiamo vivendo un momento di particolare sofferenza per i tagli che dal livello centrale stanno colpendo la Provincia in maniera fortissima e in tutti i settori. Per questo chiedo ai presidi la massima collaborazione: faremo tutto quello che è nelle nostre possibilità, ma purtroppo i problemi di bilancio si faranno sentire anche in questo che è uno dei settori più importanti della Provincia. Nonostante tutto – ha concluso Zinzi – assicuro il massimo impegno mio e dell’intera Amministrazione nei confronti del mondo della scuola, che resta l’assoluta priorità della Provincia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico