Caserta

Giovani Democratici, le neo dirigenza incontra i circoli

da sin. Pasquale Stellato e Pasquale Fiorenzano CASERTA. Dopo il congresso provinciale di Caserta tenutosi domenica 4 marzo nella sede del Partito Democratico di Caserta, con la presenza delle più importanti cariche istituzionali e dei dirigenti tutti del partito , in primis del segretario provinciale Dario Abbate, …

… il neo segretario Pasquale Stellato e il neo presidente Pasquale Fiorenzano iniziano la costruzione di una piattaforma politica-programmatica radicata e decisa sul territorio provinciale. La prima iniziativa che i due nuovi dirigenti dei Gd hanno posto in essere si terrà venerdì, alle ore 17, nella sede del Partito Democratico di Caserta. Una riunione con i segretari di circolo dei Gd per iniziare la pianificazione di un percorso politico programmatico che veda le esigenze territoriali poste come priorità dell’agenda. A seguire, si terrà un incontro con i delegati al congresso regionale in cui verrà stabilita la linea politica unitaria dei Gd Casertani al Congresso Regionale.

In proposito, Stellato e Fiorenzano commentano: “Crediamo nell’esigenza di riportare la discussione politica e le esigenze interne ai singoli circoli nel livello provinciale e riteniamo fondamentale per la crescita della federazione casertana continuare un percorso politico unitario che veda i Gd di Caserta protagonisti sui vari livelli territoriali. Non a caso il sicuramente riconfermato Segretario Nazionale, Fausto Raciti, ha riportato in Terra di Lavoro il maggior numero di consensi in relazione alle altre federazioni provinciali”.

ELEZIONI. Successivamente a questa fase di elaborazione di proposte politiche, i Gd Casertani saranno parte attiva e protagonista della tornata elettorale di maggio, impegnandoci innanzitutto nella ricerca e nel sostegno di giovani democratici validi che possano dare un contributo politico-elettorale nelle liste del partito. Inoltre saremo nelle piazze e nei luoghi di discussione dei comuni che andranno al voto, cercando di puntare un faro su quelle che sono le criticità riguardanti il mondo giovanile in primis e le dinamiche territoriali. Nella città più importante che andrà al voto, Aversa, i Gd costituiranno un comitato permanente per supportare la campagna elettorale del segretario uscente Marco Villano al Consiglio Comunale.

STUDENTI. Il 30 e il 31 maggio, inoltre, si rinnoveranno le cariche di rappresentanza studentesca della Seconda Università di Napoli. Come espresso dagli interventi e dei segretari di circolo e dal duo Stellato-Fiorenzano, i Gd lavoreranno alla costruzione di un’associazione universitaria forte e radicata all’interno dell’Ateno che veda i Gd protagonisti, ma soprattutto veda al centro gli studenti non più nel solo e riduttivo momento elettorale ma nel totale percorso di studio. Sarà formata una lista al Consiglio degli Studenti, al Senato Accademico e al Consiglio d’Amministrazione. Successivamente a queste scadenze elettorali e programmatiche fondamentali per la crescita del nostro movimento è nostra seria intenzione organizzare una Festa Provinciale dei Giovani Democratici. “Il percorso politico – affermano stellato e Fiorenzano – che i giovani svolgono all’interno dei loro circoli e nei vari apparati dirigenti del partito ha secondo il nostro parere l’esigenza di esprimersi e confrontarsi sui grandi temi e nazionali e di Terra di Lavoro all’interno di una manifestazione politica di ampio respiro. Lavoreremo al tal proposito affinché vi sia una brillante organizzazione e una cospicua partecipazione e dei giovani e delle istituzioni tutte. Inoltre, – continuano – riteniamo opportuno fare una precisazione politica di non poco conto. I Gd della federazione casertana sono innanzitutto soddisfatti della profonda intesa che si sta creando con i dirigenti del Pd e fiduciosi di una costante collaborazione che porti di pari passo i giovani sempre più protagonisti e il partito sempre più giovane. A tal proposito rivolgiamo il nostro sentito ringraziamento al segretario Dario Abbate per la disponibilità dimostrataci”.

ARRESTI SAN CIPRIANO. I Gd si esprimono anche sulle ultime vicende che hanno portato all’arresto del sindaco di San Cipriano d’Aversa, riprendendo una loro nota, circolata via facebook. “Il Partito Democratico – si legge nella nota – ha il dovere morale verso tutti i nostri concittadini,che nella nostra amata terra di lavoro conducono con dignità la propria vita,fondata sul lavoro e su sacrifici quotidiani; di marcare le differenze mettendo al centro la buona politica e il buon governo dei territori. Ed a questo proposito lungi dal farlo in modo strumentale,la giovanile del Pd non può che essere entusiasta e fiduciosa per la decisione del partito di sostenere la candidatura di Renato Natale a sindaco di Casal di Principe. Renato Natale è l’esempio di quella sana politica, che lavora sui territori con coraggio,non facendo della legalità una bandiera, ma impegnandosi quotidianamente facendone innanzitutto una battaglia culturale, perché, come diceva Paolo Borsellino, la lotta alla mafia,il primo problema da risolvere nella nostra terra bellissima e disgraziata,non doveva essere soltanto una distaccata opera di repressione,ma un movimento culturale e morale che coinvolgesse tutti e specialmente le giovani generazioni, le più adatte a sentire subito la bellezza del fresco profumo di libertà cha fa rifiutare il puzzo del compromesso morale, dell’indifferenza, della contiguità e quindi della complicità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico