Caserta

Crisi in Provincia, Ucciero (Pd): “Opposizione forte”

Nicola Ucciero CASERTA. “Il Pdl e l’Udc sono ormai come quelle coppie finite e stanche che non si nascondono nemmeno più i tradimenti”.

Toni durissimi dal dirigente del Pd Nicola Ucciero in merito agli ultimi fatti accaduti in Provincia. “Questa è chiaramente, ormai, una maggioranza in grado di discutere solo di posizionamenti e ruoli, incapace di confrontarsi al suo interno per un progetto strategico per il futuro del nostro territorio. Il Pdl – sottolinea – pone solo questioni contrattualistiche e di gestione mentre, dal canto suo, il presidente Zinzi percorre come unica strada per uscire da una crisi cominciata il giorno prima del voto, quella di una pratica trasformista che tende a prendere indisturbatamente pezzi a destra e a sinistra”.

“Il nostro gruppo consiliare in Provincia – continua Ucciero – fa un grande lavoro ma non basta: serve che tutto il centrosinistra mostri di saper fare una opposizione decisa e convinta, non solo dentro il Consiglio provinciale, come stiamo facendo, ma soprattutto fuori dal Consiglio. E’ necessario per porre fine ad una situazione in cui le uniche vittime sono come al solito i cittadini di Terra di Lavoro costretti ad assistere inermi a queste indecorose beghe di potere”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico