Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Parco della Legalità: i cittadini segnalano disagi

 CASAL DI PRINCIPE. Il Parco della Legalità, realizzato nell’area ex-stazione Albanova dal Consorzio Agrorinasce, e inaugurato nel 2009, apre tutti i giorni,dalle ore 16 alle 20, ed è frequentato da numerosi cittadini, adulti e bambini.

Proprio questi da tempo lamentano l’esiguo orario di apertura al pubblico, chiedendo che sia fruibile tutto il giorno, chiudendo almeno alle 22. Inoltre, l’area è sprovvista di servizi igienici, i giochi per bambini sono pochi e la pulizia e la sicurezza lasciano a desiderare, come testimoniano alcune foto pervenute in redazione che ritraggono chiusini coperti con tavole di legno e cavi elettrici scoperti.

Di questo malcontento si fanno portavoce Ernesto e Pasquale, due giovani volontari del gruppo di Legambiente, i quali, tra l’altro, fanno presente che nelle vicinanze è situato un ripetitore per la telefonia mobile, che potrebbe recare danni alla salute dei frequentatori, e che all’interno del parco sono presenti alcune querce di sughero ormai secche e da sostituire.

clicca per

ingrandire

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico