Carinaro

Rubata la reliquia di Sant’Eufemia: sconcerto tra i fedeli

Sant'EufemiaCARINARO. Furto sacrilego nella chiesa di Sant’Eufemia, a Carinaro. Nella serata di venerdì 30 marzo, ignoti hanno rubato il reliquiario d’argento al collo della statua lignea della santa protettrice, contenente un ossicino costellato da pietre di vari colori.

Nella mattinata di sabato sono giunti sul posto i carabinieri, che hanno avviato le indagini. Un vero e proprio affronto per i carinaresi, devotissimi alla santa.

“La comunità di Carinaro è stata offesa ed oltraggiata. Un vero carinarese non avrebbe mai compiuto un gesto simile perché da secoli i nostri padri l’hanno sempre venerata, pregata e preservata”, commenta Giuseppe Barbato, presidente della Congrega di Sant’Eufemia, che, insieme al parroco don Antonio Lucariello e a tutti i fedeli, rivolge un appello agli autori del furto: “Riconsegnateci la reliquia, la misericordia di Dio vi andrà incontro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico