Campania

Stamford Bridge: ecco lo stadio che ospiterà Chelsea-Napoli

Stamford BridgeEsistono luoghi magici, luoghi che restano nella mente malgrado il tempo tenti di far loro un ricordo. E’ il caso dello Stamford Bridge, lo stadio del Chelsea, una delle strutture più importanti del calcio internazionale.

Uno stadio dove vince incontrastato lo stile “british” e dove non esistono barriere tra i tifosi ed il campo. Un contatto diretto con i giocatori che facilita e incrementa la partecipazione da parte dei tifosi che si sentono tutelati da qualsiasi forma di violenza,grazie al grandissimo lavoro degli organi competenti.

41.837 posti per un campo lungo circa 103 metri e largo 63. Lo Stamford Bridge è stato lo stadio più grande in assoluto nella capitale britannica fino all’apertura dell’Emirates Stadium di proprietà dell’Arsenal. Si trova di fronte aFulham Road, nelLondon Borough of Hammersmith and Fulham, che confina col quartiere denominatoChelsea, dal quale gli stessi blues traggonoilnome. A pochi chilometri di distanza dallo stadio della squadra di Roman Abramovic vi è quello del Fulham, con il quale la tifoseria vive storicamente una continua competizione e quindi, decisamente, una forte rivalità.

Gli spalti dello Stamford Bridge sono divisi in vari settori: uno dei più importanti è “Matthew Harding Stand” che prende il nome dall’omonimo dirigente britannico che perse la vita su un elicottero. Completato in due annate, 1997-1998, questo settore dispone di 10.585 posti ed è da notare lo sfondo blu sul quale si legge la scritta bianca “Adidas”.

East Stand è invece la parte più antica della struttura con i suoi 10.925 posti e si trova ovviamente nella parte destra della struttura. Originariamente area adibita solo ai tifosi ospiti ma, con l’avvento di Mourinho, i posti cominciarono ad essere assegnati agli abbonati del Chelsea al fine di vincere mentalmente gli avversari. Nel settore è presente la sezione occupata da telecronisti e giornalisti mentre al di sotto degli spalti ci sono spogliatoi e sale di fisioterapia.

Shed End si trova invece a sud del campo e può ospitare fino a 6.831 persone. E’ la sezione riservata ai tifosi ospiti ed alle sue spalle vi è il museo inaugurato in occasione del centenario dei blues. Qui sono ricordati i campioni che hanno fatto la storia del Chelsea.

West stand ospita 13.500 persone e si trova nella parte ovest. Sui sedili blu ci sono due scritte che stanno ad indicare il nome del club possessore dello stadio.

Difficile dire cosa andrà ad affrontare questo Napoli ma quel che è certo è che a Londra sarà una bolgia. Ecco le immagini dello Stamford Bridge:

Stamford Bridge – lo stadio del Chelsea

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico