Campania

Scippo finito su Youtube: si costituiscono i due rapinatori

 NAPOLI.Si sono spontaneamente presentati in caserma ammettendo la loro responsabilità sulla rapina commessa il pomeriggio del 27 febbraio scorso, in via Rocco Capasso, a Frattamaggiore, nel Napoletano, le cui immagini erano finite su Youtube.

Angelo De Rosa, 21 anni, e Raffaele De Rosa, 20 anni, sono stati sottoposti a fermo d’indiziato di delitto.Senza armi e a volto scoperto, avevano avvicinato una casalinga 54enne del posto, per scipparla, ingaggiando con lei una violenta colluttazione e dandosi poi alla fuga a bordo della Citroen nera, di proprietà del padre 48enne di Angelo De Rosa. La vittima aveva riportato ecchimosi alle mani guaribili intre giorni e le erano state prestate le prime cure nell’ospedale cittadino

I due hanno detto ai carabinieri di aver subito buttato la borsa con l’intero contenuto (qualche spicciolo, effetti personali e assegni) poichè di nessun interesse.La vittima li ha riconosciuti formalmente. Ora sono in corso indagini per accertare se i due siano responsabili di altri scippi compiuti in zona.

Dopo la rapina, il figlio della donna aveva pubblicato su Youtube le immaginidella rapina, filmatecon un cellulare dal balcone, offrendo anche una taglia di duemila euro a chi avrebbe fornito indicazioni utili per identificare i rapinatori.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico