Campania

Perquisite le abitazioni dei familiari di Iovine: si cercano armi

Antonio IovineCASERTA. Dalle prime ore di venerdì, agenti della polizia penitenziaria del nucleo investigativo centrale di Roma, insieme ai militari della Guardia di Finanza del Gico di Napoli e dello Scico di Roma, …

… hanno eseguito a San Cipriano di Aversa, nel casertano,perquisizioni finalizzate alla ricerca di armi nelle abitazioni dei familiari di Antonio Iovine, detto “’o ninno”, boss del clan dei Casalesi, per 14 anni latitante, attualmente detenuto in regime di 41 bis. I controlli che si sono concentrati nelle residenze dei familiari più stretti di Iovine – ovvero la madre, il fratello e la figlia – sono finalizzati alla ricerca di armi, anche clandestine, utilizzate in passato per commettere gravi delitti contro la persona, che potrebbero essere rinvenute in nascondigli, abilmente creati.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico