Napoli Prov.

Ischia, ragazza rischia di subire stupro: salvata dalle grida della madre

 ISCHIA. Un rumeno di 26 anni è stato arrestato lunedì mattina ad Ischia con l’accusa di violenza sessuale ai danni di una 20enne.

I carabinieri hanno accertato che il giovane, in Italia senza fissa dimora, aveva avvicinato la ragazza mentre questa faceva rientro a casa nella notte e l’aveva bloccata e trascinata in una strada poco illuminata dove aveva cercato di molestarla. Solo l’intervento della madre, richiamata dalle grida di aiuto della ragazza, ha sventato il peggio. Il 26enne è stato condotto nel carcere di Poggioreale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico