Campania

“Il Casalese”, il fratello di Nicola Cosentino querela casa editrice

 CASERTA. Un milione e duecentomila euro. Non è l’incasso del libro “Il Casalese” edito da Centoautori ma la richiesta di indennizzo per la sua pubblicazione.

A chiederlo per una presunta diffamazione il fratello di Nicola Cosentino, Giovanni, titolare delle aziende di famiglia Aversana Petroli e Ip service, al centro delle pagine del volume firmato da Massimiliano Amato, Arnaldo Capezzuto, Vincenzo Senatore, Peppe Papa, Luisa Maradei, Ciro Pellegrino, Giuseppe Crimaldi, Corrado Castiglione e Antonio Di Costanzo.

Oltre all’indennizzo nell’atto di querela depositato contro la casa editrice la richiesta con procedura d’urgenza di sequestro e persino di distruzione delle copie già distribuite in tutta Italia, lo conferma ai nostri microfoni Arnaldo Capezzuto.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico