Campania

Camorra, assolto l’imprenditore Luigi Tamburrino

 CASERTA. E’ stato assolto, dal gup del Tribunale di Napoli, dottoressa Ferrigno, in sede di giudizio abbreviato, Luigi Tamburrino, titolare della concessionaria Honda di Parete.

Difeso dagli avvocati Marco Monaco e Mario Griffo, Tamburrino, nell’ambito del procedimento anche a carico dell’avvocato Carmine D’Aniello, era accusato di riciclaggio aggravato per aver favorito il clan Bidognetti. Scarcerato dal Riesame, la Procura aveva stralciato la sua posizione chiedendone il rinvio a giudizio con un’altra accusa, quella di favoreggiamento alla frangia del clan capeggiata da Giuseppe Setola, per aver fornito alcune moto richieste dell’allora boss latitante.

All’esito del giudizio abbreviato è stata accolta la tesi difensiva che invece indicava Tamburrino come una vittima dell’associazione criminale. Infatti, lo stesso imprenditore figura, come parte offesa, costituita proprio in un processo per estorsione da parte dei bidognettiani-setoliani.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico