Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, sequestrato panificio abusivo

 CASTEL MORRONE. Alle segnalazioni si sono susseguiti i fatti, e se nei giorni scorsi il primo cittadino morronese Pietro Riello aveva sollecitato il locale comando dei vigili urbani ad un capillare controllo del territorio …

… al fine di reprimere il reato di panificazione abusiva, come da segnalazioni giunte da più commercianti locali, nella mattinata del 9 marzo i caschi bianchi sono passati all’azione. Infatti, in un controllo, mirato alla repressione di tale fenomeno, il responsabile della polizia municipale, Pietro Casapulla, ed i suoi agenti hanno scoperto un’attività dedita alla panificazione ad uso alimentare totalmente abusiva, la quale in pratica era sprovvista della regolare ed obbligatoria comunicazione di inizio attività, comminando così una sanzione amministrativa di oltre 5mila euro.

Vivo apprezzamento per l’operato svolto dal corpo municipale dei vigili urbani è arrivato dal sindaco Pietro Riello, il quale sulla questione ha affermato: “Le segnalazioni avute in merito, da parte di più commercianti locali, erano quindi fondate, grazie all’efficienza ed alla celerità del locale Comando dei Vigili Urbani si è stati in grado di scoprire un’attività dedita alla panificazione sprovvista della regolare comunicazione di inizio attività. Quello della panificazione abusiva – ha fatto notare il primo cittadino morronese – è un fenomeno in continua crescita che non interessa solo il nostro territorio ma è riscontrabile in tutto il sud Italia. Contro questo fenomeno – ha concluso Riello – bisogna operare energicamente perché non si può consentire a nessuno di mettere a rischio la salute dei cittadini”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Francavilla Fontana, rapina un uomo e poi un bar: arrestato https://t.co/RIBcY8Ifc5

Napoli, fucile e bombe a mano nascosti in solaio al Rione Traiano https://t.co/STl7o6zuYW

Campania - Obiettivo "Zero Epatite C": web serie con medici e pazienti (18.10.18) https://t.co/IwSXZbfmcH

Napoletani scomparsi in Messico, i parenti occupano i binari della stazione - https://t.co/faZF0ai8xR

Condividi con un amico